La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • Pagina :
  • 1
  1. Plan87
  2. Chiedi al medico
  3. Lunedì, 16 Marzo 2020

Buon giorno, innanzitutto grazie per l'occortunità che data a noi pazienti con questo forum, che ho  scoperto solo oggi. Vorrei chiedere, in attesa di una visita specialistica che effetturò porssimamente, se esistiono rimedi per persone che come me hanno mancanza di funzione orgasmica e di eiaculazione a seguito di lesione spinale L1-D12 (nel caso mio incompleta e con buona ripresa nel cammino), questo pur essendomi sottoposto con sucesso all'impianto di protesi peniena. Questo problema mi era stato detto che avrebbe potuto esserci quandi nel novembre 2018 mi sono sottoposto all'infusione di tossina botulinica in vescica, però vorrei chiedere se esistono rimedi farmacologici.

Grazie.

Risposta accettata In attesa di moderazione

chiedo scusa per gli errori iniziali di battitura

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 1
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Ciao Plan87,

Prima di tutto, ti do il benvenuto sulla Community! 

Nessun problema, qualche errore di battitura non impedisce certo la comprensione!

Abbiamo tradotto il tuo messaggio per Dr. ANKS. La risposta potrebbe durare qualche giorno. Come potrai immaginare, anche la nostra Dr. ANKS in questo periodo è molto impegnata nella gestione della "situazione Coronavirus" alla clinica. 

Ti auguro una piacevole e tranquilla serata casalinga,

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 2
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Gentile Plan87,

il Dr. Online si scusa moltissimo per non essere riuscita ancora a rispondere alla tua domanda. Sono state settimane molto impegnative al Centro per paraplegici di Nottwil. Tutte le energie erano concentrate per defininre e mettere in atto le misure necessarie a proteggere pazienti e operatori sanitari dal COVID-19. Adesso che la situazione sembra lentamente normalizzarsi, il Dr. Online torna ad occuparsi di tutte le domande in sospeso. 

Sei sempre interessato a ricevere una risposta?

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 3
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Buongiorno Plan87,

abbiamo ricevuto una risposta dal primario di Neuro-Urologia del Centro svizzero per paraplegici. Egli ritiene che né la tossina botulinica né la protesi peniena abbiano nulla a che fare con la capacità di raggiungere l'orgasmo o di eiaculare.

Secondo le conoscenze attuali, purtroppo non esiste una terapia che garantisca l'orgasmo e l'eiaculazione durante il rapporto sessuale. In determinate circostanze, ci sono dei farmaci che possono migliorare la capacità di eiaculare (per esempio il Midodrin). Tuttavia, questi farmaci possono avere effetti collaterali, a volte gravi, e dovrebbero quindi essere assunti solo dopo un attento esame e in consultazione con il proprio medico. Inoltre, solo una minoranza delle persone che li assume trae dei benefici.

Se l'obiettivo dell'eiaculazione è quello di ottenere dello sperma per una gravidanza, esiste un'alternativa. In centri specializzati è infatti possibile procedere a una stimolazione mediante dispositivi medici, la cosiddetta elettroeiaculazione. Lo sperma così ottenuto può essere utilizzato per un'inseminazione artificiale.

Nel tuo post menzionavi un appuntamento con uno specialista. Hai potuto andarci o hai dovuto posticipare a causa della pandemia?

Saluti da Lucerna,

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 4
Risposta accettata In attesa di moderazione

Vi ringrazio molto per la risposta. La visita con lo specialista purtroppo l'ho dovuta rimanda a causa appunto della pandemia. Però appena possibile la ri-prenoterò, anche perchè la cosa strana è che prima dell'infusione della tossina botulinica in vescica (novembre '18) avevo sia la funzione orgasmica che l'eiaculazione (pur non avendo impiantato la protesi l'anno dopo), tramite la masturbazione.

Il medico mi disse che a seguito dell'infusione avrei probabilmente perso l'eiaculazione, ma che comunque dopo alcuni mesi sarebbe tornata la funzione orgasmica, comunque Vi terrò informati quando potrò andare a visita.

Ringrazio molto per la Vostra attenzione e cortesia,

porgo cordiali saluti.

Plan87

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 5
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Ciao Plan87,

visto le ultime novità dal Consiglio Federale riguardo alle misure di contenimento della pandemia, penso che la tua visita con lo specialista potrebbe essere ripianificata a breve. Lo spero proprio! Tienici al corrente. Come spesso succede in medicina, un consulto con uno specialista è la soluzione migliore per avere risposte che prendano in considerazione i dettagli del proprio quadro clinico (così come obiettivi e preferenze personali).

Ti auguro una buona giornata,

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 6
Risposta accettata In attesa di moderazione

Ok grazie mille!

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 7
Risposta accettata In attesa di moderazione

Ciao Plan87 

Innanzitutto, bello che anche te ai trovato la via per questa famiglia comunitaria online! E ti do il benvenuto anche da parte mia! Inoltre voglio scusarmi che non ho visto il tuo post, che solo ieri, io sono quasi sempre nella community online rubrica tedesca, anche se la mia lingua madre è lo svizzero tedesco, sono comunque di origini italiane, perciò parlo anche Italiano. 

Per quarto riguarda erezione e eiaculazione, posso solo dirti come segue: 

Come già diceva lo specialista il neuro-urologo, non dipende da quell'intervento che hai avuto. Si sa di persone con una paraplegia completa e anche di tetraplegici che sono riusciti a gestire ovvero a fare funzionare l'erezione e/o l'eiaculazione... perché come detto dipende a volte solo di qualche millimetro della lesione e ogni lesione è diversa come anche la reazione ecc. Per quanto riguarda la mia esperienza posso dirti anche questo.

Io ho anche una lesione incompleta L4 S4 L5 S2 estesa lesione Th10 Th12. Questa è la mia lesione spinale. Ho pure un'altra lesione grave celebrale, e ciò fa sì che non c'è comunicazione con i miei membri inferiori cioè le gambe e il bacino come anche l'equilibrio, perciò anche se la lesione spinale è incompleta, la paraplegia rimane completa da me perché non posso muovere le gambe etc. Ma per quanto riguarda l'orgasmo ecc., da me subito dopo la lesione non funzionava più. Ci ho messo 6 mesi o quasi 1 anno prima di riuscire a gestire e arrivare ad avere una erezione e anche eiaculazione, ovviamente per quanto riguarda eiaculazione non la controllo per niente, nel senso che a volte esce a volte niente a volte appena appena. Ma quello che posso dirti è che si tratta soprattutto di un gran lavoro di testa, nel senso quello che aiuta è molto la visione sessuale (come per esempio film porno) o l'atto con un'altra persona. Inoltre dopo una lesione del genere molte persone sviluppano una sensibilità più forte di prima in altre parti del corpo, come per esempio dietro orecchio, la testa, il collo, il petto. Anche questo aiuta molto.

Quello che ti posso ancora allegare sono dei link. 

Il primo link è questo: http://rbm-med.com/html/finetech-sars.html (tedesco) o https://finetech-medical.co.uk/products/finetech-brindley-bladder-control-system/ (inglese). Questo link spiega che c'è anche uno stimolatore che era stato inizialmente sviluppato per persone paraplegiche e tetraplegiche per gestire la vescica (con questo impianto non c'è neanche più bisogno di un catetere). Hanno scoperto che non solo aiuta a gestisce la vescica ma in alcuni casi si è anche in grado di gestire l'erezione.

Qui alcuni link ad articoli sul tema Sessualità e Paraplegia: 

https://community.paraplegie.ch/it/wiki/salute-e-sessualita/vita-sessuale-e-lesione-midollare (italiano)

http://www.comune.torino.it/pass/disabilitasessualita/la-sessualita-nell%E2%80%99uomo-con-lesione-midollare/ (italiano)

https://www.der-querschnitt.de/archive/3646 (tedesco)

Spero che ho potuto aiutarti un po'. Se non hai capito qualcosa puoi scrivermi anche in privato se vuoi! 

Ti saluto tanto. Resta sano!

Francesco 

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 8
Risposta accettata In attesa di moderazione

Francesco ti ringrazio molto per i link molto interessanti!

Buona giornata

  1. più di un mese fa
  2. Chiedi al medico
  3. # 9
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!
Forum
Risposte più recenti
235 SISSI
Crema \ Olio per massaggio alla schiena gambe
Grazie mille per i consigli proverò sicuramente adesso ho preso Xémose ( uriage ) ma proverò sicuramente acnhe quelli che consigliati da...
6 SISSI 31-05-2020
1578 Luciafusco
Scarlett Von Wollenmann... storia di una donna speciale
Thank you...but Scarlett Von Wollenmann is a very special special woman😍
7 Luciafusco 22-01-2020
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti
Felice anno nuovo a tutti. Con salute e amore 😘 Carken 
1 carken 01-01-2020
970 carken
Scattola per pillole (foto)
Hai ragione carken, la differenza a volte sta nei dettagli. Se possibile è sempre meglio vedere e provare a usare il prodotto...
3 claudia.zanini 11-12-2019
Scarlett: la mia battaglia per rinascere
Ciao carissimo/a Lucymail75  Benvenuto/a nella nostra garndiosa Familia della Comunity Paraplegici Online. !  Bello evrti qua.! Grazie...
1 Francescolife 11-12-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
kitwan 02-07-2020 In Società
“Il Trono di Spine” delle persone in carrozzina
La lotta per lo spazio personale, la sicurezza e l’indipendenza
0
Attività estive accessibili in Romandia
Stai cercando avventure all’aria aperta nella Svizzera romanda? Le offerte non mancano!
0
Il biglietto da visita estroverso per la carrozzina
I copriruota per carrozzine che fanno nascere conversazioni e connessioni
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
06-07-2020 In Attuali
Disabili come fonte di ispirazione - anche in tempo di COVID-19?
A più di tre mesi dalla dichiarazione della pandemia di COVID-19, molti paesi stanno ancora discutendo se rendere obbligatorio l'uso di maschere facciali per aiutare a prevenire la diffusione della...
0
02-07-2020 In Attuali
Come riconoscere la pseudoscienza
In questo breve video, Sara Rubinelli, professoressa di Scienze della comunicazione al dipartimento di Scienze della salute e medicina dell'università di Lucerna e presidente dell'Associazione...
0
28-06-2020 In Attuali
Master in Disabilità, Design e Innovazione
L'innovazione nell'ambito della disabilità è più di una buona idea. Abbiamo sentito abbastanza storie su come le innovazioni "per" persone disabili possano fallire quando le aspettative sono...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!