La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  1. Luciafusco
  2. {ed-badge-title-liker}
  3. Vivere con una lesione midollare
  4. Lunedì, 08 Luglio 2019
 
In certi momenti la vita , quando meno te lo aspetti riesce a sorprenderti e a regalarti emozioni particolari che restano nel cuore…ti fa incontrare e conoscere persone speciali che lasciano un ricordo indelebile nel cuore,nella mente e nell’animo e ti rendono forse una persona migliore… Il motivo per cui le scrivo con grande commozione e con il cuore in mano è per poter condividere con voi tutti,  ed arrivasse al vostro cuore e a quello di tante persone, una storia molto particolare che mi riguarda e
che mi lega ad una donna splendida, bellissima fuori ma ancora di più dentro... nell' anima, una voce stupenda della nostra musica a cui la vita non ha riservato tantissime gioie e di cui mi onoro di essere amica... il suo nome è Scarlett  Von  Wollenmann nata a Lucerna il 27 febbraio 1962 .Nel 1995 all' età di soli 33 anni nel pieno della sua bellezza e della carriera Scarlett è rimasta vittima di un incidente stradale a Roma che l' ha resa tetraplegica , un dramma che ha segnato terribilmente la sua vita, ma la grandezza di questa donna meravigliosa è l' aver saputo accettare, seppure con tanto dolore ,con grandissima forza e coraggio e con una Grande Fede la sua condizione di malattia. La vita Scarlett che oggi vive a Londra è stata segnata drammaticamente da quell’ incidente e lei come tantissime persone , non famose ma semplici ,vive un’ esistenza fatta di immobilità , dolore e sofferenza ma allo stesso tempo accettazione della propria condizione... e soprattutto gioia e desiderio di vivere la propria vita con amore nonostante da più di 17 anni sia costretta a letto,immobile, si sottoponga dialisi e a frequenti ricoveri in ospedale e soffra di dolori cronici a cui solo la morfina riesce a donare sollievo, Scarlett era bellissima, oggi nonostante tutto, lo è ancora di più, da quando è entrata nella mia vita...mi ha reso una forse persona migliore anche se provo tantissima dolore per lei. Scarlett per alcuni anni ha collaborato con l’Unitalsi oggi purtroppo le sue condizioni non glielo permettono ma in silenzio e lontano dai riflettori …lei continua ad occuparsi di chi come lei soffre telefonando loro e dando il suo conforto…nel mio piccolo cerco di aiutarla fornendole i numeri delle persone che hanno bisogno del suo incoraggiamento…ci sono tantissime persone … ammalate di Sla, Sclerosi, distrofici, tetraplegici semplici ammiratori che ancora la ricordano a cui Scarlett offre il suo supporto e le assicuro che parlare con questa donna è davvero un’ esperienza bellissima le sue parole dolcissime riescono a donare tanta tanta serenità…Il mio desiderio di fare conoscere la storia di Scarlett a quanti ancora non sanno di lei…magari se possibile anche solo ricordandola come interprete della nostra musica oppure testimoniando la sua attività a favore delle persone che come lei vivono una situazione di malattia. Scarlett oggi ha 57 anni iniziò la sua sua carriera a Londra, a soli 14 anni, ha inciso alcuni brani in Inglilterra, la madre è inglese scrittrice e giornalista, il padre era un diplomatico svizzero ,ha fatto parte come vocalist si alcuni gruppi inglesi come i Living In A Box e i Kissing The Pink è sua la voce della Hit One Step ha lavorato con Boy George, Sal Paradise , Billy Preston nella cover di Bowie Heroes, ha avuto esperienze nella dance con Elvio Moratto, Dance Or Die, Dilemma… ma soprattutto nel 1988 ha vinto un Festivalbar con Scialpi… cantavano Pregherei. Ha duettato con Morandi, cantato per Pino Donaggio nella colonna sonora del film Tchin Tchin con Mastroianni,ha scritto per vari artisti italiani tra cui Cambia Pelle di Mietta… ha duettato splendidamente con Riccardo Cocciante in Io vivo per Te contenuto nell’ album Un Uomo Felice del 1994…la sua carriera sì è interrotta nel novembre del 1995…Da anni Scarlett è un esempio di vita e fonte di ispirazione per tante persone sofferenti…purtroppo ancora oggi molti non conoscono la sua storia…altri invece…personaggi del mondo dello spettacolo che in passato hanno lavorato con lei…l’hanno abbandonata…e Scarlett non merita di essere dimenticata. 
Grazie di cuore
Lucia Fusco
                                                                       

Mail priva di virus. www.avast.com
Allegati
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Carissima Lucia, grazie per il tuo contributo! Non conoscevo Scarlett prima di leggere questo post e immagino che molti altri oltre a me scoprano la sua storia proprio grazie a questo post.

Tu come hai conosciuto Scarlett? 

Un caro saluto, Claudia

Risposta accettata In attesa di moderazione

Grazie Claudia sono molto felice di avere condiviso con te la storia di Scarlett...Io ho 44 anni e vivo in Italia,sono in contatto con Scarlett dal febbraio del 2012.Verso la fine degli anni 80 Scarlett era molto conosciuta in Italia come cantante ,era ed è tuttora una bellissima donna ed aveva una voce bellissima...nel 1995 purtroppo quel drammatico incidente le ha cambiato la vita...per tutto il 1996 Scarlett è stata ricoverata a Nottwill.Nel corso degli anni poi non ho seguito le sue vicende personali, per alcuni anni in Italia si è dedicata ad eventi benefici ,collaborando con l'Unitalsi ,un 'organizzazione che si occupa del trasporto degli ammalati a Lourdes.Nel 2012 ...un giorno di febbraio ...mi chiesi cosa ne fosse stata di Scarlett in questi anni,come e dove viveva ma soprattutto come stava...Iniziai a fare delle ricerche su Google ed infine la trovai su un famoso social network...le inviai la "famosa richiesta d'amicizia"...all'epoca Scarlett era abbastanza attiva su questo social...mi accettò subito e per ringraziarla decisi di scriverle un messaggio...lei mi rispose subito...rimasi colpita dalla sua generosità,umiltà e semplicità...vedevo le sue foto...di quando stava bene,di quando cantava e di quando andava a cavallo...e poi quelle "terribili" del periodo post incidente...ques te foto,la sua storia mi commossero tanto e così decisi che avrei fatto qualcosa di bello...per quanto possibile per fare conoscere la sua storia e mantenere vivo il suo ricordo.Iniziai a cercare sue canzoni,foto,video ,interviste e con il suo permesso a pubblicarle...un giorno non scorderò mai ...mi chiese il mio numero di telefono...all'inizio credevo ad uno scherzo ed invece mi telefono' ...ricordo come se fosse ieri quel momento per me molto emozionante...da allora sono passati 7 anni e la nostra amicizia si è rafforzata...per me Scarlett fa parte della mia famiglia❤

Risposta accettata In attesa di moderazione

In questi anni purtroppo le sue condizioni sono molto peggiorate...nonostante la sofferenza cronica ormai ,Scarlett è  sempre una donna forte e coraggiosa...il mio desiderio è quello di fare conoscere la sua storia, la sua voce ed il suo esempio di vita...Adesso vive vicino Londra...( la madre è inglese  mentre il padre era di Lucerna...la nonna del Ticino)e purtroppo non riesce a permettersi un'assistenza sanitaria adeguata ...e questa cosa mi addolora molto...Il mio desiderio più grande come quello di altri suoi amici ed ammiratori che ancora la portano nel cuore è quello di poter aiutare Scarlett ad avere un'assistenza sanitaria migliore...purtroppo è molto difficile...speriamo di poter aiutare un giorno Scarlett❤

claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Cara Lucia

sembra proprio la storia di una bella amicizia! Al giorno d'oggi si sente sempre più spesso di azioni di crowdfounding per aiutare persone con problemi di salute che non possono permettersi le cure di cui avrebbero bisogno. Forse tu con qualche altro amico di Scarlett potreste provarci! 

Un caro saluto,

Claudia

Risposta accettata In attesa di moderazione

Grazie Claudia

ci avevo pensato a questa opzione ma non sono mai andata avanti perché non ho mai approfondito come funziona.Ma grazie anche a te questa volta voglio provare❤

  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!
Forum
Risposte più recenti
17 carken
Scattola per pillole (foto)
1000 grazie Claudia. Anche al papà farmacista! Andrò a provare diversi modelli in farmacia. Spesso sono i dettagli ad essere...
2 carken 22-10-2019
65 carken
È accessibile la mia stazione colla sedia a rotelle? E se no, lo sarà un...
Cara Claudia Non ti posso dire se gli utenti ticinesi siano in una situazione migliore o peggiore di quella degli altri svizzeri... Come dici tu,...
2 carken 16-10-2019
98 SILVIA
Sessualità nella donna con lesione midollare
Ciao cara Silvia, ma con piacere lo faccio, anzi meglio gia fatto, e stato pubblicato in Tedesco nella rubrica Tedesca, spero vivamente che si trova...
3 Francescolife 24-09-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Franklin D. Roosevelt: l’uomo forte in carrozzina
Un presidente d’eccezione in tempi straordinari
0
Simea_ 03-10-2019 In Scienza
Gli antiossidanti aiutano contro le infezioni alle vie urinarie?
Rassegna degli ultimi studi sull’argomento
0
“Finché il tuo cuore continua a battere, c’è ancora tempo per i tuoi...
Sean Stephenson rivela come creare legami profondi con le persone attorno a noi, perché insieme tutto è possibile
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
11-10-2019 In Attuali
Un esoscheletro guidato dal pensiero
Recentemente, una persona tetraplegica conosciuta come Thibault è stata in grado di camminare di nuovo utilizzando un esoscheletro, una sorta di armatura motorizzata, controllata dal pensiero....
0
07-10-2019 In Attuali
La barca di Velabili è arrivata a Lugano!
Dopo aver partecipato a importanti edizioni di Special Olympics, il comitato di Velabili, che offre la possibilità di praticare la vela a persone con disabilità, ha deciso di acquistare...
0
04-10-2019 In Attuali
Fitness per tutti?
Aumento della forza e della resistenza muscolare, maggiore mobilità, maggiore coordinazione, ma anche fiducia in se stessi e riduzione dello stress. I benefici del fitness sono innumerevoli. Ma...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!