L'attuale pandemia di COVID-19 ha un impatto su diversi aspetti delle nostre vite. La scienza è chiamata a dare il suo contributo per aiutare la società capire e gestire al meglio la situazione.

L’analisi delle aree su cui si sta muovendo la ricerca scientifica aiuta a comprendere alcune tra le sfide più grandi che la società sta affrontando. Ne parla in questo video Sara Rubinelli, professoressa di comunicazione al dipartimento di Scienze della salute e medicina dell'università di Lucerna (Svizzera) e presidente di EACH, l'Associazione internazionale per la comunicazione in ambito sanitario.

Un breve sguardo alla ricerca mostra infatti che, in aggiunta agli studi sul virus, sulla sua origine e diffusione, sui trattamenti e il vaccino, c'è molto da fare anche in altri ambiti:

  1. La comunicazione sanitaria. Come supportare la comunicazione tra medici, pazienti e familiari quando le cattive notizie sono tante, si lavora in stato di urgenza e le possibilità di vicinanza e dialogo sono limitate?
  2. La formazione degli operatori sanitari. Che tipo di formazione è necessaria per gli operatori sanitari che devono gestire un problema sanitario di tale portata, in condizioni d’urgenza e con moltissimi decessi?
  3. La cattiva informazione. Come evitare che fake news o notizie provenienti da non esperti influiscano negativamente sui comportamenti della popolazione?
  4. La riforma dei sistemi sanitari. Come potenziare l'assistenza e le cure a domicilio (la community care) complementare alla cura in ospedale (hospital care)?
  5. La psicologia. Quali metodi sono più efficaci per aiutare le persone a gestire i lutti, resi ancora più difficili dal non poter assistere personalmente i propri cari? Come ridurre ansia, stress e stress post traumatico?

 

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.
Sii il primo a commentare!

Valuta questo post