Il diritto alla sessualità è un diritto fondamentale della persona, riconosciuto a livello nazionale internazionale. Eppure, della sessualità delle persone disabili si parla poco. Ancora meno si parla del desiderio di alcune di loro di frequentare i locali erotici. Quali sono le difficoltà? In primis, l’accessibilità. Infatti, molti locali non sono attrezzati per accogliere persone disabili (per es. le camere sono al piano superiore e non c’è un ascensore). Dopo la denuncia lanciata da un ragazzo in carrozzina, il portale tio.ch ha effettuato un sondaggio tra i locali ticinesi per verificare la loro accessibilità e quali soluzioni offrono per superare le barriere.

Qui trovate il link per l’articolo con tutti i dettagli: https://www.tio.ch/ticino/attualita/1382751/luce-rossa-per-chi-e-in-carrozzina

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.
Sii il primo a commentare!

Valuta questo post