L'innovazione nell'ambito della disabilità è più di una buona idea. Abbiamo sentito abbastanza storie su come le innovazioni "per" persone disabili possano fallire quando le aspettative sono irrealistiche e le ricerche di mercato per valutare i reali bisogni insufficienti. Questo deve cambiare. Un'università di prestigio ha accettato la sfida e propone un nuovo percorso di formazione.

Nel settembre 2020, la University College di Londra lancerà la prima edizione del programma di master "Disability, Design and Innovation". Durante l'anno di formazione, gli studenti impareranno cos'è la disabilità, come le decisioni a livello di design influenzano le persone con disabilità e come il design può essere utilizzato per affrontare le sfide della disabilità. Impareranno anche a integrare l'inclusione e la diversità nel loro pensiero e acquisiranno familiarità con la legislazione sulla disabilità, le politiche e le linee guida che si applicano agli sviluppi del settore della disabilità in tutto il mondo. Impareranno a prendere in considerazione l'inclusione e la diversità, e acquisiranno familiarità con la legislazione sulla disabilità, le politiche e le linee guida che si applicano nell'industria.

Il programma è rivolto a persone con l'ambizione di affrontare le sfide globali dell'innovazione nel campo della disabilità. Tre borse di studio Snowdon Masters Scholarship sono anche riservate a studenti brillanti con disabilità. Le iscrizioni alla prima edizione di questo master sono aperte fino al 10 luglio 2020, e potete saperne di più qui (in inglese).

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.
Sii il primo a commentare!

Valuta questo post