Autori del riassunto: Ursina Arnet e Timo Hinrichs (Ricerca svizzera per paraplegici)
Articolo originale: Arnet U, Hinrichs T, Lay V, Bertschy S, Frei H, Brinkhof MW; SwiSCI study group. Determinants of handbike use in persons with spinal cord injury: results of a community survey in Switzerland. Disability and Rehabilitation. 2015 Mar 18:1-6. [Epub ahead of print]
 

Per la prima volta sono stati pubblicati i dati sull'uso della handbike tra le persone con una paraplegia in Svizzera: secondo lo studio, quasi il 25% utilizzava una handbike. Si trattava perlopiù di uomini tra i 31 e i 45 anni con un reddito familiare medio-alto, di lingua tedesca e con una paraplegia completa. I motivi principali per non usare una handbike erano la mancanza di interesse, la non conoscenza della handbike e il suo costo.

L'estate è il periodo dell'anno ideale per fare gradevoli gite nella natura o per dedicarsi alle sfide sportive. L'uso della handbike offre alle persone con una lesione midollare una buona opportunità per muoversi e per fare qualcosa per la propria salute. È facile inserirla nella quotidianità e può essere molto divertente.

 

La handbike è tutta salute

Diversi studi hanno confermato che l'utilizzo di una handbike ha ripercussioni positive sull'organismo (vedi figura 1): la trasmissione delle forze è efficace e le spalle vengono caricate molto meno che con la carrozzina. In questo modo, si riduce il rischio di dolori alle spalle. Un regolare allenamento migliora generalmente la condizione fisica e riduce il pericolo di malattie cardiovascolari o diabete. L'uso regolare della handbike quindi può aiutare a essere attivi in età avanzata. Inoltre, favorisce anche l'integrazione sociale: gruppi di persone che vanno in handbike e ciclisti, pattinatori e corridori possono fare gite o allenarsi insieme in base al proprio livello di allenamento e allo stato di salute. Non c'è da stupirsi che il numero di appassionati della handbike aumenti sempre di più. In molte associazioni sportive per paraplegici si sono già organizzati dei gruppi specifici, e nel 2015 anche i campionati del mondo di paraciclismo UCI sono stati organizzati in Svizzera.

Figura 1: vantaggi della handbike

Cosa hanno scoperto i ricercatori?

I ricercatori hanno analizzato e pubblicato alcuni dati dello studio SwiSCI, che per la prima volta descrivono l'utilizzo della handbike da parte delle persone con una lesione midollare in Svizzera. Lo studio ha analizzato quali sono le caratteristiche delle persone che utilizzano regolarmente una handbike e per quali motivi alcune persone non la usano.

Distribuzione

Secondo lo studio, quasi un quarto della popolazione con una paraplegia in Svizzera utilizzava la handbike come mezzo di locomozione, più precisamente: 350 persone su 1549 partecipanti allo studio usavano una handbike (22.6%) (vedi figura 2). Questo dato è paragonabile con quelli di altri paesi europei come Danimarca o Paesi Bassi.

La handbike era utilizzata più dagli uomini (78%) che dalle donne. Le persone nella fascia di età fra i 31 e i 45 anni la usavano maggiormente. Con l'avanzare dell'età il numero di utilizzatori calava, e gli uomini oltre i 62 anni difficilmente usavano la handbike; questo fatto, secondo gli autori, potrebbe essere riconducibile alla riduzione della forza muscolare che avviene con l'età.

Figura 2: distribuzione delle persone che usavano la handbike

Livello della lesione

La maggioranza delle persone che usavano la handbike (58%) era affetta da una paraplegia completa (vedi figura 3). La handbike è particolarmente indicata per questa forma di paralisi, poiché le persone sono costrette in carrozzina, ma – al contrario di tante persone con una tetraplegia completa – possono esercitare la propria forza con braccia, spalle e in parte con il tronco.

In caso di paralisi incompleta, è presente un'attività motoria e/o una sensibilità residue. Le persone con questa forma di paralisi utilizzano meno la handbike perché a volte possono camminare oppure non sono completamente dipendenti dalla carrozzina.

Figura 3: livello della lesione delle persone che usavano la handbike

Reddito

Le persone che usavano una handbike avevano tendenzialmente un reddito familiare più elevato rispetto a chi non l'utilizzava: il 63% di chi usava una handbike ha dichiarato un reddito medio (a partire da 3500 CHF) o elevato (a partire da 4643 CHF). Per contro, questa percentuale era solo del 49% fra le persone che non la usavano.

Diffusione nelle diverse regioni linguistiche

Dai dati dello studio è risultato che la percentuale più alta di persone che usava regolarmente la handbike viveva nella Svizzera tedesca: di tutti i partecipanti allo studio di lingua tedesca, il 27% usava una handbike. Nella Svizzera romanda erano solo il 13% (vedi figura 4).

Figura 4: diffusione della handbike nelle diverse regioni linguistiche della Svizzera

Motivi per non utilizzare la handbike

Nel gruppo delle persone che non usavano la handbike, il 26% ha dichiarato di non avere alcun interesse verso la handbike, il 19% non la conosceva e per il 14% costava troppo.

I vari tipi di handbike

Le handbike sono suddivise in diverse categorie: allroundbike per l'uso quotidiano, da accoppiare alla propria carrozzina mediante diversi sistemi. Chi vuole essere più veloce con la propria carrozzina, può usare una sportbike. Si accoppia alla carrozzina come una allroundbike, ma è fatta per un'andatura più spedita, per via della geometria, dei componenti e della scelta dei materiali. Infine c'è la handbike da corsa, che è indicata solo per l'ambito sportivo e che non si attacca alla carrozzina (Deutscher Rollstuhlsportverband e.V.: Ein Sport für alle. URL: http://www.myhandicap.ch/sport-behinderung/sportarten/handbike-nicht-nur-fuer-menschen-im-rollstuhl/ (in tedesco), consultato il 11.08.2015). Persone che hanno una forza limitata nelle braccia possono dotare la loro handbike anche di un motore elettrico ausiliario.

Handbike da corsa

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Valuta questo post