• Community / IT
  • Blog
  • Archivio del blog
  • Ritratti di persone disabili nei media: guardare la scena di un film con un detective in carrozzina migliora l’attitudine del pubblico
  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Ritratti di persone disabili nei media: guardare la scena di un film con un detective in carrozzina migliora l’attitudine del pubblico

Autore del riassunto: Jan D. Reinhardt (Ricerca svizzera per paraplegici)
Articolo originale: Reinhardt JD, Pennycott A, Fellinghauer BA. Impact of a film portrayal of a police officer with spinal cord injury on attitudes towards disability: a media effects experiment. Disability and Rehabilitation. 2014;36(4):289-94.
 

I ritratti di persone disabili proposti dai media giocano un ruolo importante nel formare le attitudini del pubblico. Questo studio ha mostrato che una rappresentazione positiva di una persona paraplegica nel ruolo di detective di polizia contribuisce all'idea che le persone paraplegiche siano idonee al lavoro.

Qual era lo scopo dello studio?

Alcuni studi recenti mostrano che la l'esposizione ai media può dare origine a convinzioni a proposito della realtà, e questo è particolarmente vero per quelle generazioni che sono cresciute con la televisione e con internet. Inoltre, essendo i contatti personali e le esperienze con persone disabili rare nella popolazione generale, ci sono buone possibilità che le conoscenze acquisite attraverso i media siano utilizzate nella valutazione delle persone disabili e dei loro ruoli sociali. La disabilità è un tema ricorrente di molte produzioni, dall'Iliade di Omero alla Bibbia, dai romanzi come "Moby Dick" e "Heidi" ai film come "Unbreakable", "Rain Man" o alle serie televisive come "Dr. House" e "Monk". Nel passato, i media sono stati criticati per aver rappresentato le persone disabili in modo stereotipato e negativo, per esempio come persone dipendenti da altri, sessualmente anormali o cattivi. Nei media, le rappresentazioni positive delle persone disabili in ruoli sociali quali medici o detective di polizia sono rare.

Questo studio voleva capire se la rappresentazione positiva di un uomo paraplegico nel ruolo di detective di polizia in una scena d'azione può migliorare l'attitudine delle persone disabili e non rispetto all'idoneità al lavoro delle persone paraplegiche.

Che metodo hanno usato i ricercatori?

480 persone con e senza una disabilità sono state reclutate in due occasioni. Nel 2010, 376 persone hanno partecipato a un test online. Il reclutamento dei partecipanti è avvenuto tramite l'Associazione svizzera dei paraplegici,  il Centre for Independent Living di Zurigo e la rete di conoscenze dei ricercatori. Ulteriori 104 partecipanti sono stati reclutati alla mostra per il 20esimo anniversario del Centro svizzero per paraplegici nel 2011. Tutti i partecipanti hanno visto una scena del film che ritraeva l'attore Sven Martinek nella serie televisiva "SOKO Rhein-Main", programmata sui canali tedeschi nel 2006/2007. In questa scena, Martinek impersona un detective di polizia con paraplegia e arresta un uomo che ha derubato un tassista. Martinek usa la sua carrozzina per sopraffare il rapinatore. Le seguenti domande sono state poste ai partecipanti allo studio prima e dopo aver visto il film:

  1. Con quale percentuale una persona paraplegica è idonea ai seguenti lavori (100% è l'idoneità di una persona senza disabilità): costruttore di tetti, poliziotto, carpentiere, docente, medico, e impiegato?
  2. Qual è la percentuale di persone disabili che ha un lavoro remunerato in Svizzera?
  3. Qual è, in termini percentuali, la produttività di un uomo 40enne paraplegico (paragonabile al detective del filmato) rispetto a un 40enne senza disabilità?

Cosa hanno scoperto i ricercatori?

Dopo aver guardato la scena del film, i partecipanti senza disabilità hanno stimato che l'idoneità al lavoro di una persona paraplegica fosse maggiore rispetto alla stima che avevano fatto prima di aver visto il film. Inoltre, anche la stima del numero di persone disabili che hanno un impiego remunerato è aumentata significativamente nelle valutazioni delle persone non-disabili dopo la visione del film. Per contro, la valutazione dei partecipanti disabili non è cambiata prima e dopo la visione del film. La stima della produttività di un uomo 40enne con paraplegia è aumentata leggermente dopo aver visto il film e ha quasi raggiunto il 100% in entrambi i gruppi di partecipanti.

Qual è il significato di questi risultati?

In questo studio è stato dimostrato che il ritrarre le persone con paraplegia in modo positivo e in un ruolo attivo può migliorare l'attitudine della popolazione generale rispetto all'idoneità al lavoro delle persone disabili. In conclusione, sarebbe opportuno che i mass media presentassero più spesso le persone disabili in modo positivo e in ruoli attivi. Questo potrebbe migliorare la loro posizione nella società. La scena del film descritta in questo articolo potrebbe servire da esempio.

Chi ha condotto e finanziato lo studio?

Questo studio è stato finanziato dalla Ricerca svizzera per paraplegici e condotta da ricercatori della Ricerca svizzera per paraplegici, del Politecnico di Zurigo, e da studenti dell'Università di Lucerna.

Die_Wahrnehmung_von_Menschen_im_Rollstuhl.mp3

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Valuta questo post

  • Community / IT
  • Blog
  • Archivio del blog
  • Ritratti di persone disabili nei media: guardare la scena di un film con un detective in carrozzina migliora l’attitudine del pubblico
Forum
Risposte più recenti
346 SISSI
Crema \ Olio per massaggio alla schiena gambe
Grazie mille per i consigli proverò sicuramente adesso ho preso Xémose ( uriage ) ma proverò sicuramente acnhe quelli che consigliati da...
6 SISSI 31-05-2020
1741 Luciafusco
Scarlett Von Wollenmann... storia di una donna speciale
Thank you...but Scarlett Von Wollenmann is a very special special woman😍
7 Luciafusco 22-01-2020
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti
Felice anno nuovo a tutti. Con salute e amore 😘 Carken 
1 carken 01-01-2020
1069 carken
Scattola per pillole (foto)
Hai ragione carken, la differenza a volte sta nei dettagli. Se possibile è sempre meglio vedere e provare a usare il prodotto...
3 claudia.zanini 11-12-2019
1000 Lucymail75
Scarlett: la mia battaglia per rinascere
Ciao carissimo/a Lucymail75  Benvenuto/a nella nostra garndiosa Familia della Comunity Paraplegici Online. !  Bello evrti qua.! Grazie...
1 Francescolife 11-12-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Chef in carrozzine: ecco alcune storie di successi
Anche se la disabilità vuole la sua parte, è l’ambizione a farla da padrone
0
lorenzo.deluigi 15-07-2020 In News
Make to Care, un contest volto all'innovazione
Quale di questi quattro progetti innovativi vi convince di più?
0
kitwan 02-07-2020 In Società
“Il Trono di Spine” delle persone in carrozzina
La lotta per lo spazio personale, la sicurezza e l’indipendenza
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
30-07-2020 In Attuali
Giro Suisse - Un evento in handbike per i 40 anni dell'ASP
Sono trascorsi 40 anni dal lontano 27 aprile 1980, data di fondazione dell’Associazione svizzera dei paraplegici (ASP), che si propone di sostenere a vita le persone con una para o tetraplegia....
0
20-07-2020 In Attuali
Telemedicina: un'opportunità?
Telemedicina. Se ne parla da anni. Ma è una realtà in Svizzera? Alcune compagnie di assicurazione offrono da tempo consulenze telefoniche o online, ma cosa succede negli ambulatori medici? Sembra...
0
17-07-2020 In Attuali
Mascherine gratuite per pazienti para/tetraplegici a rischio
Le persone tetraplegiche e le persone paraplegiche anziane o che soffrono di altre malattie sono particolarmente a rischio di complicazioni nel caso si ammalassero di Covid-19. Per questo motivo,...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!