• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Make to Care, un contest volto all'innovazione

  • lorenzo.deluigi
  • News

Quale di questi quattro progetti innovativi vi convince di più?

L'iniziativa Make to Care ha lo scopo di promuovere innovazioni che soddisfano bisogni quotidiani e aiutano a risolvere i problemi pratici di persone con disabilità, migliorando così la loro qualità di vita. Nata in Italia, Make to Care è supportata da Sanofi Genzyme, una divisione del gruppo farmaceutico Sanofi.

Si tratta di un contest che si svolge ogni anno e al quale chiunque può partecipare. Quindi, se avete un’idea innovativa relativa a un bisogno concreto non esitate a iscrivervi con il vostro progetto.

La parte finale del contest si svolge a Roma alla Maker Faire, una grande fiera dove dei “maker” mostrano le loro invenzioni. Lì vengono presentati gli otto finalisti annuali di Make to Care e viene assegnato il premio ai due vincitori. Qui potete guardare un breve video della fiera.

Di seguito vi presentiamo una selezione dei 37 progetti finalisti da quando il contest è nato nel 2016. Per ogni anno abbiamo scelto il progetto che ci sembra più rilevante per persone con una para o tetraplegia.

Io Kitchen (2016)

iokitchen

(Fonte: https://www.maketocare.it)

Come vedete nelle foto, si tratta di un piccolo piano da cucina con fornelli, lavello e un piano lavoro. Grazie allo spazio sotto al piano e alla possibilità di modificare l'altezza del piano, Io Kitchen è accessibile anche per persone in carrozzina. Inoltre, il tavolo è girevole e permette l’accesso alternato ai fornelli e al lavello senza che l’utente si debba spostare. In questo modo facilita e rende più sicura la preparazione dei cibi. Un ulteriore vantaggio è che Io Kitchen occupa poco spazio e quindi è adatta anche a piccoli appartamenti. Ecco un video su come funziona:

Dopo la presentazione come finalista di Make to Care nel 2016 i due designer toscani hanno trovato un partner per rendere la cucina un prodotto industriale. Trovate ulteriori informazioni sul sito web e Facebook di Io Kitchen.

Open Rampette (2017)

Open Rampette è un’iniziativa pilota promossa dall'impresa innovativa WeMake e dal Comune di Milano. Essa vuole migliorare l’accessibilità dei negozi per le persone che hanno una mobilità ridotta. Concretamente, Open Rampette è un sistema per avvisare i commercianti che un cliente avrà bisogno di una rampa per entrare in negozio.

open rampette

(Fonte: http://rampette.opencare.cc/)

Il prototipo funziona così: i negozi che partecipano al progetto hanno un campanello con l'adesivo del progetto e sono anche elencati nell'apposita applicazione per smartphone. La persona con disabilità motorie può richiedere assistenza al negoziante suonando il campanello fuori dal negozio o annunciandosi tramite la app. All'interno del negozio, un ricevitore segnala tramite luce, suono o vibrazione la richiesta di assistenza. Così, il negoziante può uscire per sistemare una rampa mobile davanti alla porta.

Clicca qui per vedere il video o qui per visitare il sito di Open Rampette.

Smart Eyes (2018)

Questo progetto di domotica nasce dall’ingegno di tre studenti universitari del Politecnico di Torino. Si tratta di un’applicazione per smartphone pensata per persone con gravi problemi motori. Aiutando le persone a controllare alcuni servizi domestici come le luci, le porte, il sistema di riscaldamento o il televisore solo con gli occhi, questa applicazione vuole offrire maggiore libertà di movimento e autonomia nella propria abitazione.

smart eyes

(Fonte: https://www.maketocare.it)

Come funziona? La fotocamera frontale dello smartphone riconosce il movimento oculare. Grazie a un’implementazione d’intelligenza artificiale che rintraccia le pupille e il movimento muscolare degli occhi, lo smartphone permette all'utente di interagire con l’ambiente domestico. Ad esempio, chiudendo più volte gli occhi si può cambiare canale al televisore. Tutto questo ovviamente funziona solo se l'ambiente domestico (per es. porte, finestre, televisione) è “smart”, cioè, se è attrezzato con dei ricettori per comunicare con lo smartphone. La tecnologia è in parte programmata dagli studenti, in parte da Apple.

Cliccando qui trovate il video di Smart Eyes all’evento Maker Faire 2018. Purtroppo, il fatto che il sito web del progetto non esista più fa pensare che l'applicazione non abbia avuto successo.

EasyEM (2019)

easyem

(Fonte: https://www.easyemisfero.com)

EasyEM è un marchio d’abbigliamento che produce indumenti per persone con difficoltà motorie agli arti superiori. Grazie a un sistema ingegnoso, i capi si possono indossare e chiudere con la zip con una sola mano.

Il progetto è stato finalista di Make to Care nel 2019 e i prodotti ora sono in commercio. Offrono un servizio personalizzato e su misura. Potete trovare ulteriori informazioni su EasyEM e i suoi prodotti d’abbigliamento sul loro sito web e su Facebook.

Voi cosa ne pensate di questi quattro progetti? Quale vi sembra più utile e quale vi convince meno?

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Valuta questo post

Forum
Risposte più recenti
524 SISSI
Crema \ Olio per massaggio alla schiena gambe
Grazie mille per i consigli proverò sicuramente adesso ho preso Xémose ( uriage ) ma proverò sicuramente acnhe quelli che consigliati da...
6 SISSI 31-05-2020
1978 Luciafusco
Scarlett Von Wollenmann... storia di una donna speciale
Thank you...but Scarlett Von Wollenmann is a very special special woman😍
7 Luciafusco 22-01-2020
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti
Felice anno nuovo a tutti. Con salute e amore 😘 Carken 
1 carken 01-01-2020
1240 carken
Scattola per pillole (foto)
Hai ragione carken, la differenza a volte sta nei dettagli. Se possibile è sempre meglio vedere e provare a usare il prodotto...
3 claudia.zanini 11-12-2019
1189 Lucymail75
Scarlett: la mia battaglia per rinascere
Ciao carissimo/a Lucymail75  Benvenuto/a nella nostra garndiosa Familia della Comunity Paraplegici Online. !  Bello evrti qua.! Grazie...
1 Francescolife 11-12-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Batgirl e Professor X: supereroi con una lesione midollare
I supereroi dei fumetti sono proprio come noi… ma quanti supereroi hanno delle disabilità?
0
Steve 17-09-2020 In Società
Il club del pianto: vietato trattenere le lacrime!
Piangere non deve essere considerato come un segno di debolezza, bensì come un modo per esprimere le proprie emozioni
0
shannonvlahakis 05-09-2020 In News
Celebrate con il mondo la Giornata dedicata alla lesione midollare!
Oggi, 5 settembre, si celebra il World SCI Day
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
08-09-2020 In Attuali
Rialzarsi come una fenice dalle ceneri: Un docufilm su Netflix
Il docufilm di Netflix "Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi" raccoglie le testomonianze di nove atleti. Questi atleti non si sono lasciati abbattere delle difficoltà della loro...
0
01-09-2020 In Attuali
Il CSP compie 30 anni!
Il Centro svizzero per paraplegici festeggia questa settimana il suo trentesimo compleanno! Voleva fare le cose in grande, organizzare una festa e invitare tutti a visitare il campus e le nuove...
0
30-08-2020 In Attuali
In carrozzina alla New York Fashion Week?
In occasione della Giornata della Disabilità, la Rai ha proposto alcuni “ritratti”. Qui vedete il ritratto di Manuela Migliaccio. Manuela ha 31 anni, è originaria di Napoli ma vive a Bologna dove...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!