Come usano la medicina complementare e alternativa le persone con una lesione midollare in Svizzera?

Autori del riassunto: Camilla Soldati (Ricerca svizzera per paraplegici) e Jürgen Pannek (Centro svizzero per paraplegici)

Articolo originale: Pannek J, Pannek-Rademacher S, Wöllner J. Use of complementary and alternative medicine in persons with spinal cord injury in Switzerland: a survey study. Spinal Cord, 2015;53(7):569-72

I pazienti con lesione midollare hanno risposto a un questionario riguardante l’utilizzo delle Medicine complementari e alternative (MCA). Quali sintomi li portano a ricorrere alle MCA? Qual è il loro livello di soddisfazione rispetto a questa tipologia di cure?

Globuli omeopatici

Qual era lo scopo dello studio?

Le medicine complementari e alternative (MCA) sono definite come “cure utilizzate parallelamente alla medicina convenzionale o al posto di quest’ultima” (Mayo Clinic, 2014, tradotto). Tra le tipologie più comuni di MCA figurano l’agopuntura e l’omeopatia.

I trattamenti di MCA possono anche essere usati su pazienti con lesione midollare, al fine di prevenire o mitigare sintomi frequenti e spiacevoli quali dolori o spasticità.

L’obiettivo dello studio consisteva nell’esaminare se, in quale misura e per quale ragione i pazienti con lesione midollare facciano ricorso alle MCA. È stato altresì valutato il loro grado di soddisfazione con i trattamenti di MCA.

Come hanno proceduto i ricercatori?

Al fine di valutare l’uso che le persone para e tetraplegiche fanno delle MCA e il loro grado di soddisfazione con i trattamenti proposti, i ricercatori hanno elaborato un questionario. 103 pazienti del Centro svizzero per paraplegici di madrelingua tedesca (66 uomini e 37 donne, 70 persone con paraplegia e 33 persone con tetraplegia) hanno risposto al questionario.. Le cinque domande vertevano su:

  • Ricorso generale alle MCA
  • Utilizzo attuale delle MCA
  • Indicazioni per cure di MCA
  • Grado di soddisfazione delle cure
  • Possibilità di raccomandare tali cure ad amici e parenti

Le risposte sono state analizzate con strumenti statistici.

Agopuntura

Che cosa hanno scoperto i ricercatori?

Il 73.8% dei partecipanti ha fatto ricorso ad almeno una tipologia di MCA in seguito alla sopravvenuta lesione midollare. Le MCA sono comunemente usate in qualità di trattamento supplementare in combinazione con cure convenzionali. I problemi di salute che sono stati più frequentemente trattati con le MCA sono diversi tipi di dolore, infezioni del tratto urinario e spasticità.

Tra le diverse pratiche di MCA, i pazienti con lesione midollare sono particolarmente soddisfatti dei trattamenti offerti dall’agopuntura e dall’omeopatia. Essi hanno indicato di preferire l’agopuntura per alleviare il dolore e di ricorrere all’omeopatia e ai sali minerali del dott. Schüssler per la prevenzione e il trattamento delle infezioni del tratto urinario.

Nel complesso, la maggior parte dei partecipanti che ricorrono alle MCA ha dichiarato di essere soddisfatta o addirittura molto soddisfatta. Non sorprende dunque che il 65.5% di loro la raccomanderebbe ad amici o parenti.

Sali minerali del dott. Schüssler

Che cosa significano questi risultati?

La maggioranza dei partecipanti che ha fatto ricorso alle MCA si è dichiarata soddisfatta. Le MCA possono di fatto rivelarsi utili quando il paziente accusa dolori o soffre di infezioni del tratto urinario. Va tuttavia sottolineato che questi tipi di cure sono stati sempre utilizzati in combinazione con trattamenti convenzionali.

In conclusione, le MCA possono costituire una cura aggiuntiva che pare avere effetti benefici su determinati sintomi nei pazienti con lesione midollare.

Chi ha condotto lo studio?

Lo studio è stato condotto dal Centro svizzero per paraplegici di Nottwil (Svizzera) in collaborazione con la Casa dell’omeopatia SHI di Zugo (Svizzera).

Fonte:

[traduzione del post originale in inglese]

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Valuta questo post