• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Aree giochi per tutti

Spazi senza barriere architettoniche e accessibili a tutti

Poco tempo fa abbiamo presentato i più eclatanti fiaschi dal mondo dell’accessibilità.

Ora immaginatevi dei bambini che desiderano divertirsi in un parco giochi, ma non possono. Ciò perché l’area giochi non è accessibile o non offre nessuna attrazione che possano utilizzare. Pensate che i bambini riescano a riderci su come fanno gli adulti?

D’altro canto, come vi sentireste se voi, persone in carrozzina, non poteste portare i vostri figli in un’area giochi o poter giocare con loro perché gli spazi non sono dotate di strutture accessibili?

Giocare è un diritto di ogni bambino. (Fonte: rehabmart.com)

L’importanza del gioco e di poter giocare all’aperto

Giocare è un’attività fondamentale nella nostra vita, che ci accompagna sin dall’infanzia. È così importante per il nostro benessere fisico, psicologico e sociale che l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha riconosciuto l’attività ludica come un diritto di ogni bambino.

“Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed al tempo libero, di dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e di partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.”

Articolo 31 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo

Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che giocare all’aria aperta apporta maggiori benefici ai bambini. Ad esempio, le attività ludiche all’aperto stimolano maggiormente la creatività dei piccini. Inoltre, giocando all’aperto i bambini sono più propensi a interagire con i propri coetanei e a farsi nuovi amici.

Gli esperti mettono in guardia dalla tendenza degli adulti a proteggere i propri figli da qualsiasi tipo di situazione pericolosa. Occorre incoraggiare i bambini a giocare all’aperto, dove possono apprendere a gestire momenti di delusione e di successo e a muoversi in un ambiente imprevedibile.

Promuovere l’inclusione grazie ai parchi giochi

Per i bambini disabili è spesso più difficile uscire e poter giocare dappertutto, come fa la maggior parte dei loro coetanei. Delle aree giochi accessibili potrebbero rappresentare una soluzione.

Dei parchi giochi accessibili possono offrire ai bambini vantaggi fisici, socio-emotivi, sensoriali, cognitivi e comunicativi. (Fonte: www.playcore.com)

Tali spazi dovrebbero essere privi di barriere architettoniche, affinché le persone disabili possano accedervi e usufruire delle attrazioni in modo autonomo o con minimo aiuto. Ad esempio, un’area dotata di spazi più estesi rappresenta la base per un parco giochi sicuro e accessibile. Installare delle piattaforme di trasferimento permette alle persone che fanno uso di dispositivi per la mobilità di entrare e uscire autonomamente dalle installazioni ricreative presenti nell’area. Uno scivolo con pedane di atterraggio gonfiabili permette ai bambini con mobilità ridotta di scendere dallo scivolo e aspettare la propria carrozzina.

I parchi giochi accessibili dovrebbero anche essere inclusivi, ad esempio offrendo strutture dove i bambini di tutte le età e capacità motorie possono giocare assieme e beneficiare delle medesime opportunità per promuovere il proprio benessere e sviluppo.

Aree giochi accessibili in Svizzera

Nonostante l’Ordinanza sull’eliminazione degli svantaggi nei confronti dei disabili (ODis) sia in vigore dal 2004, le aree giochi privi di barriere architettoniche e inclusive rappresentano ancora una rarità nel panorama svizzero.

È solo dal 2011 che Denk an mich (IT: Pensa a me), una fondazione con sede a Zurigo rivolta alle persone con invalidità e disabilità, ha incominciato a collaborare con numerose organizzazioni al fine di costruire parchi giochi accessibili in tutta la Svizzera. Il nome del progetto è Spielplatz für alle (EN: Parchi giochi per tutti).

Finora sono state costruite più di 40 aree giochi, e molte sono ancora in fase di costruzione. Sul sito del progetto è presentata una mappa che mostra i parchi giochi accessibili finora costruiti. È possibile contattare Denk an mich per maggiori dettagli su queste strutture.

Di seguito presentiamo alcune delle aree giochi più grandi:

1. Rodter Park, Lucerna

Il parco è situato presso la Fondazione Rodtegg per le persone con disabilità e fu completato nel settembre del 2014. È totalmente accessibile alle carrozzine e dotato di strutture ricreative inclusive, tra cui una pista per gare in carrozzina e una giostra girevole accessibile in carrozzina. La struttura è facilmente raggiungibile sia in macchina che con il trasporto pubblico.

2. Spielplatz am See, Erlach

Creato nel 2016, questo parco giochi fa parte del Camping municipale di Erlach nei pressi del lago Biel, nel Canton Berna. L’area sfrutta l’ambiente naturale circostante e le fonti d’acqua, proponendo strutture che enfatizzano l’esperienza sensoriale per tutti i bambini. Sul sito sono anche disponibili parcheggi e toilette per persone disabili.

3. Spielplatz Dählhölzli, Berna

Situato all’interno di Dählhölzli, un parco zoologico a Berna, quest’area giochi è stata completamente ristrutturata e aggiornata rispetto alla struttura presente qui da 30 anni. Tra le nuove offerte figurano altalene, una pompa dell'acqua e un tavolo di sabbia, appositamente progettati per poter essere usati da persone con disabilità fisiche. Attualmente, il modo migliore per raggiungere il parco giochi è l'auto; nel frattempo, la città di Berna sta lavorando alla realizzazione di fermate prive di barriere architettoniche per mezzi pubblici che raggiungano lo zoo, la cui installazione dovrebbe essere completata entro il 2023.

4. Spielaue, Tierpark Langen Erlen, Basilea

Aperto nel maggio del 2018, Spielaue è il primo parco giochi privo di barriere architettoniche a Basilea. Oltre alle attrazioni d’acqua e sabbia, l’area è dotata di scivoli e altre strutture di esperienza sensoriale, come ad esempio un “nido d’api”, tutte accessibili in carrozzina. Il parco giochi è situato subito fuori dallo zoo ed è aperto gratuitamente al pubblico tutto il giorno.

Aree giochi accessibili in Germania

In Germania, il primo parco giochi senza barriere architettoniche fu costruito a Monaco di Baviera alla fine degli anni ’80. In Baviera esiste una fondazione chiamata Sternstunden, che sostiene progetti e istituzioni per bambini con malattie, disabilità e bisogni speciali. La fondazione ha aiutato numerose scuole e istituzioni a costruire aree giochi inclusive e senza barriere in tutto il paese. Il seguente video mostra una delle loro aree ricreative e di come dovrebbe essere idealmente un parco giochi privo di barriere architettoniche.

Infine, su questo sito potete scoprire l’ubicazione di oltre 1000 aree ricreative accessibili in tutta la Germania. Alcune sono addirittura accompagnati da foto, valutazioni e commenti, così potete farvi un’idea se valga la pena visitarle.

Conoscete altre aree giochi accessibili o strutture ricreative all’aperto? Condividete i vostri consigli con noi!

[traduzione del post originale in inglese]

Comments (0)

There are no comments posted here yet
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Tutti al mare!
Godetevi appieno le vacanze al mare grazie a queste carrozzine
0
kitwan 30-07-2019 In Società
La rivoluzione dei giocattoli sessuali
Perché la sessualità e la disabilità non si escludono a vicenda
0
kitwan 15-07-2019 In Società
Guarire con la fede
È più opportuno curare la disabilità o la sua stigmatizzazione?
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
09-08-2019 In Attuali
Festival cinematografico “Uno sguardo raro”
Avete mai sentito parlare di questo festival cinematografico? Si tratta del primo e unico Festival Cinematografico a livello europeo sul tema delle Malattie Rare, che ormai da alcuni anni raccoglie...
0
26-07-2019 In Attuali
Disabilità e prostituzione: fanno rima con discriminazione?
Il diritto alla sessualità è un diritto fondamentale della persona, riconosciuto a livello nazionale internazionale. Eppure, della sessualità delle persone disabili si parla poco. Ancora meno si...
0
23-07-2019 In Attuali
Reddito di cittadinanza: verso il ricorso collettivo
L'introduzione del reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza ha suscitato forti aspettative nelle persone con disabilità e nelle loro famiglie, che speravano in un sostegno. Di fatto,...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!