Sono trascorsi 40 anni dal lontano 27 aprile 1980, data di fondazione dell’Associazione svizzera dei paraplegici (ASP), che si propone di sostenere a vita le persone con una para o tetraplegia. Anche il Gruppo Paraplegici Ticino e il Gruppo Carrozzella InsuperAbili ne fanno parte. 

Per festeggiare questa ricorrenza, l’Associazione ha deciso di organizzare un evento in grado di raggiungere tutti i suoi membri e di coinvolgere l’opinione pubblica attraverso un evento sportivo volto a sottolineare l’importanza dell’attività fisica per tutte le persone che si muovono in carrozzella, essenziale per garantire uno stile di vita sano e mantenere attiva la propria mobilità. Nasce così Giro Suisse, un percorso di 13 tappe in handbike. Il 25 agosto Giro Suisse partirà da Kriens per concludersi il 6 settembre a Nottwil, dove sarà previsto l’evento di chiusura. Tra le tappe, che toccheranno diverse regioni della Svizzera, il 29 agosto il percorso raggiungerà anche il Ticino, una tratta di 47 chilometri tra Personico e Tenero cui prenderanno parte 26 atleti con disabilità. 

Per maggiori informazioni: https://www.girosuisse.ch/fr/ (in francese e tedesco)

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.
Sii il primo a commentare!

Valuta questo post