• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Disregolazione autonomica

Che cos’è una disregolazione autonomica?

La disregolazione autonomica è un disturbo di regolazione che provoca una sovreccitazione del sistema nervoso vegetativo. Può comparire in associazione a una lesione midollare al di sopra della settima, raramente anche dell’ottava vertebra toracica. La disregolazione autonomica può essere scatenata da diversi stimoli, più spesso quelli provenienti dalla vescica o dall’intestino. Questi stimoli provocano un restringimento incontrollato dei vasi sanguigni sotto il livello della lesione, con un brusco aumento della pressione arteriosa e comparsa dei sintomi elencati più sotto. Il cervello coglie il segnale che la pressione è troppo alta e cerca di compensare rallentando la frequenza cardiaca.

16 170 03 Management von Komplikationen IT Seite 03

Quali ne sono le cause?

Le cause più frequenti sono:

  • eccessivo riempimento della vescica, eccessiva dilatazione della vescica, vescica spastica
  • intestino pieno (forte costipazione)
  • stimoli esterni (pressione, lesione da decubito, ustioni)

Altre possibili cause:

  • infezioni (vescica, cute, unghie incarnate o infiammate ecc.)
  • esami urologici / ginecologici
  • gravidanza / parto
  • intenso sforzo sportivo a vescica piena

Cosa fare?

Il provvedimento più importante è rimuovere la causa scatenante:

  • svuotare immediatamente la vescica con un catetere monouso;
  • in presenza di un catetere a dimora o sovrapubico, verificare se il tubo è piegato o se la sacca urinaria è troppo piena;
  • se non è il caso e i sintomi persistono, cercare di sciacquare il catetere. Se risultasse impossibile, il catetere va immediatamente sostituito.

Se la vescica è vuota:

  • verificare se il retto è pieno e nel caso evacuare l’intestino;
  • modificare la posizione seduta o sdraiata al fine di verificare se eventualmente vi sia un corpo estraneo sotto le natiche / dietro la schiena.

I segnali vanno presi sul serio. La disregolazione autonomica può provocare convulsioni, perdita della coscienza o ictus cerebrale.

Se non si trova una causa, avvertire immediatamente il medico di famiglia!

Segni di una disregolazione autonomica
  1. Mal di testa a carattere pulsante o martellante
  2. Aumento repentino e massiccio della pressione arteriosa, polso rallentato
  3. Paura e tremore
  4. Sudorazione eccessiva, soprattutto al viso
  5. Respirazione nasale difficoltosa
  6. Pelle arrossata e calda (viso e nuca)
  7. Pelle d’oca
  8. Senso di oppressione al torace
  9. Vista offuscata con «stelline»

Posso svuotare normalmente la vescica mediante provocazione delle zone trigger (percussione sulla vescica) se ho una disregolazione autonomica?

Di solito no. La vescica va svuotata il più rapidamente possibile per mezzo di un catetere monouso.

A cosa devo prestare attenzione in gravidanza?

Nelle donne mielolese può verificarsi una disregolazione autonomica durante il parto. Non tutti i ginecologi hanno dimestichezza con questa complicanza, quindi è importante parlarne con il suo medico.

Comments (0)

There are no comments posted here yet
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Tutti al mare!
Godetevi appieno le vacanze al mare grazie a queste carrozzine
0
kitwan 30-07-2019 In Società
La rivoluzione dei giocattoli sessuali
Perché la sessualità e la disabilità non si escludono a vicenda
0
kitwan 15-07-2019 In Società
Guarire con la fede
È più opportuno curare la disabilità o la sua stigmatizzazione?
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
09-08-2019 In Attuali
Festival cinematografico “Uno sguardo raro”
Avete mai sentito parlare di questo festival cinematografico? Si tratta del primo e unico Festival Cinematografico a livello europeo sul tema delle Malattie Rare, che ormai da alcuni anni raccoglie...
0
26-07-2019 In Attuali
Disabilità e prostituzione: fanno rima con discriminazione?
Il diritto alla sessualità è un diritto fondamentale della persona, riconosciuto a livello nazionale internazionale. Eppure, della sessualità delle persone disabili si parla poco. Ancora meno si...
0
23-07-2019 In Attuali
Reddito di cittadinanza: verso il ricorso collettivo
L'introduzione del reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza ha suscitato forti aspettative nelle persone con disabilità e nelle loro famiglie, che speravano in un sostegno. Di fatto,...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!