• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Osteoporosi

Cos’è l’osteoporosi?

L’osteoporosi è una malattia dello scheletro caratterizzata da una riduzione della densità minerale ossea e da un’alterazione della microarchitettura del tessuto osseo. L’osso colpito da osteoporosi presenta una massa ossea notevolmente ridotta, in ragione della quale già minime azioni di forza durante normali atti della vita quotidiana possono dare luogo a una frattura ossea.

Quali ne sono le cause?

Oltre a fattori quali cambiamenti ormonali (p. es. donne in menopausa), alterazioni metaboliche dovute a una lesione midollare, l’avanzare dell’età o una nutrizione carente, anche l’immobilizzazione costituisce un fattore a rischio che favorisce l’insorgenza dell’osteoporosi. Per questo motivo le persone con una para-tetraplegia motoria completa sono particolarmente colpite dall’osteoporosi, le quali già poco tempo dopo l’esordio della paralisi possono sviluppare un’osteoporosi. Il deterioramento della massa ossea si manifesta al di sotto del livello della lesione ed interessa soprattutto le braccia e / o le gambe paralizzate. Per esempio, la densità minerale ossea della tibia può ridursi fino al 70 % nei primi anni dopo una lesione al midollo spinale. La gravità dell’osteoporosi aumenta in rapporto al periodo passato dall’esordio della lesione midollare e all’entità delle limitazioni funzionali. Inoltre sono anche giovani donne o uomini a manifestare un’osteoporosi, pertanto non si osserva solo nelle persone para e tetraplegiche più anziane.

Cosa bisogna fare?

Stando alle cognizioni attuali in materia di medicina, l’evoluzione di un’osteoporosi è poco influenzabile. Ciò nonostante, bisogna integrare nella vita quotidiana i seguenti provvedimenti intesi come una terapia o prevenzione dell’osteoporosi:

  • un’alimentazione equilibrata e ricca di calcio;
  • una terapia di sostituzione della vitamina D in caso di accertata carenza di vitamina D;
  • attività fisica e sportiva, se possibile all’aria fresca (luce del sole);
  • un supporto terapeutico mirato mediante stimolazione elettrica funzionale (FES);
  • alla luce di un accertato grave stadio di osteoporosi, il medico di famiglia o lo specialista potranno raccomandare l’assunzione di specifici farmaci dopo un’accurata consulenza individuale.

16 170 03 Management von Komplikationen IT Seite 15

Comments (0)

There are no comments posted here yet
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Vacanze accessibili sugli sci nel cuore della Svizzera
Alla scoperta delle migliori mete per vacanze sugli sci in una delle più pittoresche regioni elvetiche
0
Sport stacking: più che semplici bicchieri di plastica
Dicono che questo gioco crei una tale dipendenza, che una volta che la si prova sia impossibile smettere. Avete il coraggio di provarla?
0
kitwan 12-11-2019 In Società
La legge taiwanese sull’autonomia del paziente
La prima legge in Asia sulla “morte naturale”
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
25-11-2019 In Attuali
Salute e disabilità
Oggi vorrei condividere con voi una riflessione su salute e disabilità di @comunicalascienza ispirata dall'Organizzazione Mondiale della...
0
14-11-2019 In Attuali
Invecchiare non è "cool" ma...
Salute e invecchiamento: una riflessione in pillole https://www.instagram.com/p/B42CGb8now4/  ...perché - che ci piaccia o no - all'invecchiamento non scappa nessuno, ma tanti fattori...
0
14-11-2019 In Attuali
Invecchiare non è "cool" ma...
Salute e invecchiamento: una riflessione in pillole https://www.instagram.com/p/B42CGb8now4/  ...perché - che ci piaccia o no - all'invecchiamento non scappa nessuno, ma tanti fattori...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!