• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Riabilitazione della funzione di braccia e mani nelle persone tetraplegiche

Nelle persone con para-tetraplegia che sono in carrozzina, braccia e mani devono assumersi in gran parte le funzioni delle gambe. Di conseguenza è importante prendersene cura, allenarle e stimolarle il più possibile sin dall'inizio.

Gli elementi di una riabilitazione ottimale degli arti superiori sono:

  • posizionamento degli arti superiori
  • mano funzionale
  • addestramento funzionale e attività della vita quotidiana (AVQ)
  • stimolazione elettrica funzionale
  • robotica
  • interventi chirurgici per migliorare la funzionalità

Posizionamento degli arti superiori

Nelle persone con tetraplegia è di vitale importanza il posizionamento sia a letto sia in carrozzina immediatamente dopo la lesione del midollo. A seconda del livello della lesione e dell'innervazione viene definito un sistema di posizionamento individuale. Il posizionamento serve per prevenire le contratture e il dolore.

Mano funzionale

Lo sviluppo di mani funzionali è un elemento fondamentale della fase iniziale del trattamento dei pazienti tetraplegici. Il posizionamento è teso a promuovere la lunghezza ideale di muscoli, tendini e legamenti per consentire l'effetto tenodesi. Attraverso il posizionamento si mira ad accorciare volontariamente i muscoli flessori delle dita e se possibile ad evitare una mano piatta o ad artiglio. La mano funzionale consente una presa con una mano sola anche in assenza di muscolatura nelle dita.

Addestramento funzionale e attività della vita quotidiana (AVQ)

L'apprendimento della coordinazione braccio-mano e l'uso della mano funzionale vengono stimolati intensamente attraverso un training funzionale per tutta la durata della riabilitazione precoce. Se viene a mancare una funzione, si elaborano strategie sostitutive di compensazione. Nel trattamento possono essere integrati anche concetti per il trattamento terapeutico neurologico come il metodo Bobath o la tecnica di stretching PNF (facilitazione neuromuscolare propriocettiva).

5180 Bobath

Metodo Bobath

5181 PNF 2 min

Tecnica di stretching PNF (facilitazione neuromuscolare propriocettiva)

Per l'esecuzione di attività quotidiane come mangiare, scrivere, aprire lettere ecc. si apprendono diverse tecniche di presa. Spesso è necessario ricorrere all'impiego di ausili meccanici, talvolta costruiti su misura (per es. dal servizio di ergoterapia o dal laboratorio ortopedico). L'impiego di questi ausili richiede un'intensa esercitazione.

5183 angepasste Hilfsmittel Gabel 2 min

5184 angepasste Hilfsmittel Löffel min

5185 angepasste Hilfsmittel Schlüssel min

Ausili adattati: forchetta, cucchiaio, chiave

Stimolazione elettrica funzionale

La stimolazione elettrica funzionale e terapeutica (SEF) è una tecnologia che agisce indirettamente sui muscoli mediante l'erogazione di impulsi elettrici ai nervi. Questa tecnica può

sostenere il rafforzamento di singoli muscoli o contribuire a raggiungere un nuovo equilibrio funzionale tra i muscoli flessori ed estensori così da rendere possibile la presa.

5187 Elektrostimulation 1 min

5188 Elektrostimulation 3 min

Stimolazione elettrica funzionale (SEF)

Robotica

L'offerta terapeutica è integrata da dispositivi robotici come ArmeoPower o ArmeoBoom. Gli esercizi ripetitivi e mirati all'esecuzione di un compito sono concepiti per facilitare il recupero delle capacità motorie. I dispositivi, però, servono solo da sostegno quando la forza non è sufficiente. I dispositivi robotici ampliano l'estensione attiva del movimento e allenano forza e resistenza. Alcune delle sessioni terapeutiche possono essere eseguite autonomamente. Tuttavia, per montare e smontare il dispositivo e per garantire l'esecuzione di movimenti fisiologici è necessaria la sorveglianza di un terapista.

5190 ArmeoPower 1

ArmeoPower (veduta frontale)

5191 ArmeoPower 3

ArmeoPower (veduta posteriore)

Interventi chirurgici per migliorare la funzionalità

La perdita di funzioni delle braccia e delle mani, con conseguenze dirette sulle loro capacità di autonomia, ha una grande influenza sulla qualità di vita dei tetraplegici. Con interventi chirurgici mirati è possibile ripristinare parte di queste funzioni.

Durante la visita in una clinica specializzata, un team interdisciplinare (chirurgo della mano del tetraplegico, specialista in paraplegia, fisioterapista, ergoterapista) valuta i diversi aspetti neurologici, funzionali e psicologici per proporre e discutere opzioni chirurgiche adeguate. Tuttavia, siccome la muscolatura e la sensibilità possono modificarsi sostanzialmente nell'anno successivo al traumatismo, l'eventuale operazione in genere è eseguita soltanto dopo un anno.

Comments (0)

There are no comments posted here yet

Valuta questo post

Forum
Risposte più recenti
331 SISSI
Crema \ Olio per massaggio alla schiena gambe
Grazie mille per i consigli proverò sicuramente adesso ho preso Xémose ( uriage ) ma proverò sicuramente acnhe quelli che consigliati da...
6 SISSI 31-05-2020
1715 Luciafusco
Scarlett Von Wollenmann... storia di una donna speciale
Thank you...but Scarlett Von Wollenmann is a very special special woman😍
7 Luciafusco 22-01-2020
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti
Felice anno nuovo a tutti. Con salute e amore 😘 Carken 
1 carken 01-01-2020
1052 carken
Scattola per pillole (foto)
Hai ragione carken, la differenza a volte sta nei dettagli. Se possibile è sempre meglio vedere e provare a usare il prodotto...
3 claudia.zanini 11-12-2019
Scarlett: la mia battaglia per rinascere
Ciao carissimo/a Lucymail75  Benvenuto/a nella nostra garndiosa Familia della Comunity Paraplegici Online. !  Bello evrti qua.! Grazie...
1 Francescolife 11-12-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Chef in carrozzine: ecco alcune storie di successi
Anche se la disabilità vuole la sua parte, è l’ambizione a farla da padrone
0
lorenzo.deluigi 15-07-2020 In News
Make to Care, un contest volto all'innovazione
Quale di questi quattro progetti innovativi vi convince di più?
0
kitwan 02-07-2020 In Società
“Il Trono di Spine” delle persone in carrozzina
La lotta per lo spazio personale, la sicurezza e l’indipendenza
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
30-07-2020 In Attuali
Giro Suisse - Un evento in handbike per i 40 anni dell'ASP
Sono trascorsi 40 anni dal lontano 27 aprile 1980, data di fondazione dell’Associazione svizzera dei paraplegici (ASP), che si propone di sostenere a vita le persone con una para o tetraplegia....
0
20-07-2020 In Attuali
Telemedicina: un'opportunità?
Telemedicina. Se ne parla da anni. Ma è una realtà in Svizzera? Alcune compagnie di assicurazione offrono da tempo consulenze telefoniche o online, ma cosa succede negli ambulatori medici? Sembra...
0
17-07-2020 In Attuali
Mascherine gratuite per pazienti para/tetraplegici a rischio
Le persone tetraplegiche e le persone paraplegiche anziane o che soffrono di altre malattie sono particolarmente a rischio di complicazioni nel caso si ammalassero di Covid-19. Per questo motivo,...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!