• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Perché l’inclusione delle disabilità è importante per le aziende

Perché l’inclusione delle disabilità è importante per le aziende

Riconoscere il valore della minoranza più grande al mondo

Secondo le Nazioni Unite (UN), il tasso di disoccupazione ufficiale per le persone disabili nei paesi più sviluppati è almeno due volte superiore rispetto alle persone senza disabilità. Nei paesi emergenti, questo tasso si attesta all’80% o più per gli individui disabili in età lavorativa, ovvero dai 15 ai 64 anni.

Oggi molte persone considerano la “disabilità e disoccupazione” generalmente come una questione di diritti umani che interessa solo le persone disabili: una categoria che rappresenta tuttavia la minoranza più grande al mondo. Questo pregiudizio deve cambiare, poiché emergono sempre più prove del fatto che l’inclusione delle disabilità non è un tema rilevante solo per gli individui disabili: essa comporta ricadute positive sulle aziende e rappresenterebbe una soluzione per l’economia globale così come altri settori.

Tassi di disoccupazione allarmanti

Secondo le stime delle Nazioni Unite, oltre 380 milioni di persone in età lavorativa nel mondo hanno qualche tipo di disabilità. In Svizzera si stima che gli individui disabili siano circa 1,7 milioni. Come riporta l'Ufficio federale di statistica, il 68% della popolazione disabile tra i 16 e i 64 anni di età è lavorativamente attivo. Per le persone con disabilità severe, il tasso di occupazione si abbassa a soli 42%.

In confronto agli Stati Uniti, dove solo il 29% delle persone disabili in età lavorativa ha un’occupazione, la Svizzera dimostra risultati sensibilmente migliori nel coinvolgere la popolazione disabile nel mercato del lavoro. Tuttavia, il tasso di occupazione svizzero per le persone con disabilità è di almeno 15% inferiore rispetto agli individui non disabili. La Confederazione e le imprese hanno l’obbligo di estendere i loro sforzi per dare piena attuazione all’inclusione della disabilità.

Popolazione per stato lavorativo e di disabilità, luglio 2018

Sulla base dei dati del U.S. Bureau of Labor Statistics, gli Stati Uniti registrano un ampio divario occupazionale tra le persone con e senza disabilità. (Fonte: www.accenture.com)

Una soluzione per la crisi globale della forza lavoro

Nel 2014, il Boston Consulting Group (BCG), una società di consulenza per il management globale, ha condotto uno studio per calcolare e stimare l’entità della carenza o di surplus di forza lavoro in 25 paesi tra il 2020 e il 2030. Per dieci paesi inclusi la Germania, l’Italia e la Francia BCG prevede una carenza di forza lavoro per il decennio in corso. Solo in Germania, si stima che la domanda di forza lavoro soffrirà una penuria stimata tra gli 8,4 e i 10 milioni di persone nel 2030. Inoltre, è prospettato un rialzo della domanda di forza lavoro a livello globale a causa del calo delle nascite e dell’invecchiamento della popolazione.

L'introduzione di lavoratori stranieri rappresenta in molti paesi una soluzione comune contro la carenza di forza lavoro. I datori di lavoro spesso non riescono a riconoscere i talenti e il sostegno che possono offrire tante persone con disabilità. Una ricerca statunitense stima che una forza lavoro forte di oltre 10,7 milioni di persone attende le compagnie che sono pronte a promuovere l’inclusione delle disabilità.

Everybody gains from disability inclusion.

Le persone disabili sono delle perle rare in seno alla società. Possono essere una soluzione alla carenza di forza lavoro per quelle compagnie che sono pronte a incoraggiare l’inclusione della disabilità sul luogo di lavoro. (Fonte: Twitter@ilo)

Come affermato nello studio di BCG, la carenza di manodopera ostacolerebbe la crescita economica, portando all'inflazione salariale, inibendo la creazione e lo sviluppo delle imprese. Promuovendo l'inclusione della disabilità sul posto di lavoro, le persone disabili avranno maggiori possibilità di essere impiegate in modo redditizio e quindi contribuiranno ad alleviare il problema della carenza di manodopera. Per farlo risulta fondamentale cambiare la prospettiva delle persone.

Miti e fatti riguardo l’inclusione

Luoghi comuni come il fatto che le persone disabili non siano idonee all’attività lavorativa o che sia costoso integrare dipendenti con disabilità si sprecano ancora oggi. Eppure, diversi studi hanno dimostrato il contrario.

Uno di questi studi fu condotto dal Job Accommodation Network (JAN), un servizio fondato dal Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti. Dal 2004 stanno conducendo un sondaggio con oltre 2700 datori di lavoro negli Stati Uniti. 776 di questi hanno fornito a JAN informazioni sui costi relative alle misure allestite per i loro impiegati disabili. Il 58% di loro ha affermato che le misure richieste dai loro impiegati non costavano loro nulla, perché molte postazioni di lavoro in ufficio erano già accessibili. Il 37% ha dichiarato di aver dovuto sostenere una spesa una tantum, e solo il 4% ha dichiarato che l’approntamento portava a una continua spesa annuale per la compagnia. Il sondaggio ha anche rivelato che il costo mediano una tantum per le misure di adeguamento era di soli 500 dollari per impiegato.

Nel 2018, Accenture, in collaborazione con Disability:IN e the American Association of People with Disabilities (AAPD) ha condotto un'altra ricerca che identificava la connessione tra le politiche di inclusione della disabilità e le prestazioni economiche delle aziende. Hanno trovato che le compagnie che hanno attuato misure di inclusione per i disabili non solo beneficiano di un ritorno positivo d’immagine, ma anche di maggiore innovazione, miglior produttività e di una quota di mercato più elevata. Affermano:

“Avere degli impiegati disabili in diversi dipartimenti ci aiuta a garantire che i prodotti e i servizi che lanciamo sul mercato siano davvero innovativi.”

Un grande vantaggio per le aziende

La lungimiranza delle persone con disabilità, la loro prospettiva unica e la volontà di sperimentare sono attributi preziosi e ambiti di cui tutte le aziende e le imprese hanno bisogno. Un ambiente di lavoro eterogeneo che comprende persone con e senza disabilità può aiutare gli impiegati non disabili a vedere le cose al di là della loro immaginazione ed esperienza. Può trattarsi di problemi d’accessibilità con cui si trovano confrontati i colleghi disabili, o lo sviluppo di prodotti e piani aziendali inclusivi.

Employees with disabilities are great assets to companies.

I dipendenti con disabilità sono un grande vantaggio per le aziende e le imprese. (Fonte: Freepik)

Contrariamente a ciò che molti datori di lavoro potrebbero pensare, gli impiegati disabili sono più affidabili e fedeli rispetto ai collaboratori non disabili. Diversi studi hanno infatti rivelato che gli individui con disabilità hanno un numero uguale o inferiore di incidenti sul lavoro rispetto alla loro controparte non disabile. Le persone con disabilità inoltre mentengono il proprio posto di lavoro più a lungo rispetto ad altri colleghi. Ciò contribuisce a garantire un turnover più basso e mantenere l’efficienza aziendale, poiché evita alle compagnie frequenti procedure di assunzione e continue formazioni per nuovi impiegati.

Qualunque sforzo intrapreso da una compagnia che vada in direzione dell’inclusione delle persone disabili può fare la differenza. Qual è la vostra esperienza con l’inclusione della disabilità sul luogo di lavoro, che siate datori di lavoro o impiegati con disabilità?

Valuta questo post

Comments (0)

There are no comments posted here yet
Forum
Risposte più recenti
220 SISSI
Crema \ Olio per massaggio alla schiena gambe
Grazie mille per i consigli proverò sicuramente adesso ho preso Xémose ( uriage ) ma proverò sicuramente acnhe quelli che consigliati da...
6 SISSI 31-05-2020
1554 Luciafusco
Scarlett Von Wollenmann... storia di una donna speciale
Thank you...but Scarlett Von Wollenmann is a very special special woman😍
7 Luciafusco 22-01-2020
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti
Felice anno nuovo a tutti. Con salute e amore 😘 Carken 
1 carken 01-01-2020
951 carken
Scattola per pillole (foto)
Hai ragione carken, la differenza a volte sta nei dettagli. Se possibile è sempre meglio vedere e provare a usare il prodotto...
3 claudia.zanini 11-12-2019
Scarlett: la mia battaglia per rinascere
Ciao carissimo/a Lucymail75  Benvenuto/a nella nostra garndiosa Familia della Comunity Paraplegici Online. !  Bello evrti qua.! Grazie...
1 Francescolife 11-12-2019
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
kitwan 02-07-2020 In Società
“Il Trono di Spine” delle persone in carrozzina
La lotta per lo spazio personale, la sicurezza e l’indipendenza
0
Attività estive accessibili in Romandia
Stai cercando avventure all’aria aperta nella Svizzera romanda? Le offerte non mancano!
0
Il biglietto da visita estroverso per la carrozzina
I copriruota per carrozzine che fanno nascere conversazioni e connessioni
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
06-07-2020 In Attuali
Disabili come fonte di ispirazione - anche in tempo di COVID-19?
A più di tre mesi dalla dichiarazione della pandemia di COVID-19, molti paesi stanno ancora discutendo se rendere obbligatorio l'uso di maschere facciali per aiutare a prevenire la diffusione della...
0
02-07-2020 In Attuali
Come riconoscere la pseudoscienza
In questo breve video, Sara Rubinelli, professoressa di Scienze della comunicazione al dipartimento di Scienze della salute e medicina dell'università di Lucerna e presidente dell'Associazione...
0
28-06-2020 In Attuali
Master in Disabilità, Design e Innovazione
L'innovazione nell'ambito della disabilità è più di una buona idea. Abbiamo sentito abbastanza storie su come le innovazioni "per" persone disabili possano fallire quando le aspettative sono...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!