1. lucab Osservatore
  2. Mercato
  3. Mercoledì, 16 Dicembre 2020

buongiorno, sto svolgendo un lavoro per scuola sulla paraplegia, volevo sapere se per caso lei sa dirmi in una persona paraplegica che cosa viene coperto dalla cassa malati, quando interviene l'AI.

^tutto questo lo sto facendo per svolgere una ricerca che ci aiutera a capire meglio le paraplegie e come funziona la societa in questo senso, se le interessa la scuola dove vado é  la sspss di giubiasco, quella per gli oss

claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Buongiorno lucab

Benvenuto sulla Community!

La tua domanda sembra semplice ma in realtà è molto complessa e non c'è una risposta univoca. Dipende da molti fattori. Per es. dipende se la para o tetraplegia è la conseguenza di una malattia o di un incidente (nel qual caso entra in gioco anche l'assicurazione informtuni), dipende dal grado di invalidità, da quanti contributi sono stati versati, ecc.

Ti suggeriamo quindi di rivolgerti agli esperti del settore:

  • i consulenti giuridici dell'Associazione svizzera dei paraplegici. Questo è il loro numero di telefono: 032 322 12 33
  • il servizio "Consulenza vita" dell'Associazione svizzera dei paraplegici che risponde anche a domande sulle assicurazioni sociali. Qui il sito e questi i recapiti: 041 939 54 00, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Trovi alcune informazioni generali sulla rendita AI sul sito di Pro Infirmis (anche in italiano). Magari ti può essere utile dare un'occhiata per formulare delle domande più precise. 

Ci siamo permessi di cancellare il post dalle altre sezioni del forum perché la duplicazione crea un po' di confusione tra gli utenti. 

Saluti,

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 1
lucab Osservatore
Risposta accettata In attesa di moderazione

grazie mille per la risposta molto utile. sai per caso dirmi quante persone con una lesione al midollo spinale ci sono in svizzera circa?

 

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 2
claudia.zanini
Community Manager
Risposta accettata In attesa di moderazione

Buongiorno

Purtroppo non si conoscono le cifre esatte. Non esiste per così dire un censimento delle persone para e tetraplegiche.

In un articolo di Moulin (2010), si legge che l'incidenza annuale delle lesioni al midollo spinale nei paesi industrializzati è compresa tra 30 e 45 per milione di abitanti. In Svizzera, ciò significa che ogni anno circa tra 250 e 390 persone contraggono una paralisi spinale. Secondo le stime, in Svizzera circa 6000-7000 persone hanno una lesione del midollo spinale.

In futuro avremo probabilemtne stime più precise. Questo anche grazie allo studio SwiSCI, l'unico studio longitudinale mai condotto per tracciare un quadro completo della situazione delle persone con lesione midollare in Svizzera. Ti invito a dare un'occhiata agli studi condotti in Svizzera nell'ambito di SwiSCi. Tutte le pubblicazioni sono elecante qui (per es. nel 2016 c'è stata una Special Issue in cui sono stati pubblicati una serie di studi che parlano delle complicazioni più frequenti, della prevalenza dei doloti cronici, della resilienza) mentre qui trovi il riassunto di alcuni dei risultati in italiano.

Spero questo ti possa aiutare.

Cari saluti

Claudia

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 3
lucab Osservatore
Risposta accettata In attesa di moderazione

grazie mille per la disponibilità, é stata molto genitle e utile.

le auguro il meglio, buon natale e buon anno nuovo!

 

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 4
Ilaria Autore
Risposta accettata In attesa di moderazione

Buongiorno Luca,

sono infermiera specializzata in medicina intensiva. 

Sono ora in carrozzella a causa di una paraplegia dovuta ad incidente e da poco faccio parte anche del comitato GPT (gruppo paraplegici Ticino).

 

Mi incuriosisce sapere come viene trattato nella vostra scuola il tema della leisone midollare e quale aspetti vengono trattati.

La ringrazio.

Cari saluti

 

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 5
lucab Osservatore
Risposta accettata In attesa di moderazione

Buongiorno Ilaria, 

nella nostra scuola abbiamo svolto un lavoro nella materia cure, in questo lavoro ci veniva chiesto di creare una situazione in cui una persona, dopo un incidente, rimane paraplegica (nel nostro caso ci è stato chiesto di crearla in modo che la persona abbia 30 anni) 

Abbiamo dovuto ricreare la situazione dal momento del ricovero fino all'arrivo a casa, abbiamo dovuto modificare la casa della persona e attivare i servizi di aiuto a domicilio, visto che abbiamo deciso di far in modo che la persona ne avesse bisogno. 
poi abbiamo creato un documento con i modelli della Gordon, sia per il pre che per il post incidente e in fine abbiamo sviluppato 3 piani di cura. 
lunedì presenteremo il tutto alla classe 

  1. più di un mese fa
  2. Mercato
  3. # 6
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!