• La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

  • La Community online per persone con una lesione midollare, i loro familiari e amici

Catetere vescicale a dimora

Che tipi di catetere vescicale a dimora esistono e qual è la differenza?

Un catetere sovrapubico (anche nota come cistostomia sovrapubica) è un catetere a dimora (o a permanenza) introdotto nella vescica direttamente dalla parete addominale. In questo modo l’urina viene evacuata in modo continuo senza passare dall’uretra.

Esistono vari modelli di cateteri sovrapubici e sistemi di fissazione. Spesso il catetere è ancorato alla vescica per mezzo di un piccolo palloncino. Il punto di uscita dalla parete addominale viene coperto con una medicazione. È indispensabile cambiare spesso la medicazione, almeno una volta la settimana, in ogni caso quando si è bagnata (p. es. dopo la doccia) o quando si stacca.

A differenza del catetere vescicale sovrapubico, il catetere transuretrale viene introdotto nella vescica attraverso l’uretra. L’urina defluisce permanentemente. Anche questo tipo di catetere viene fissato alla vescica per mezzo in un piccolo palloncino.

A cosa bisogna prestare attenzione nella gestione di un catetere a dimora?

Il catetere può stimolare la produzione di secreto: questo significa che può fuoriuscire un po’ di liquido, di quantità assai variabile, dal punto d’uscita del catetere, quindi dalla parete addominale o dall’orifizio uretrale. Il secreto è un substrato nutritivo per i batteri.

Nel catetere sovrapubico, la medicazione protegge dai microorganismi e quindi da infezioni. Tuttavia, è importante che il secreto non formi croste. Nel catetere transuretrale è molto importante una buona igiene personale. Perciò, durante l’igiene personale quotidiana, bisogna lavare accuratamente il secreto prodotto dalla mucosa dell’uretra nell’orifizio dell’uretra.

La sacca urinaria deve essere collocata sotto il livello della vescica, affinchè tutta l’urina possa defluire. Il tubo non deve essere piegato né scorrere sopra il livello della vescica.

16 170 04 Blasen Darmmanagement IT Seite 09

Cosa devo fare se non esce urina?

Il catetere potrebbe essere ostruito. Spesso si formano depositi che bloccano il flusso dell’urina. Massaggiando regolarmente il catetere si previene e/o si elimina la maggior parte di questi depositi. Se malgrado ciò il problema non dovesse risolversi, il catetere va risciacquato. Qualora lei non sia in grado di farlo da solo secondo le istruzioni, si rivolga immediatamente al medico di famiglia o all’infermiere a domicilio.

Ho bruciore o dolore alla vescica, cosa devo fare?

Potrebbero essere i primi segni di un’infezione delle vie urinarie, faccia un Nephur-Test. Se il test dà esito positivo e / o il dolore non si placa, contatti il medico di famiglia. Eventualmente i dolori passano bevendo di più.

Dall’uretra fuoriesce urina di lato al catetere, cosa è successo?

Possono esserci diverse cause:

  • il catetere è ostruito
  • la sacca per l’urina è sopra il livello della vescica
  • il tubo è piegato

Se dopo aver escluso queste possibilità continua a fuoriuscire urina dall’uretra, si rivolga al medico di famiglia o all’urologo.

È un problema grave se il punto d’uscita del catetere è arrossato? Cosa devo fare se il secreto che fuoriesce intorno al catetere ha un cattivo odore o aumenta?

Potrebbero essere segni di un’infiammazione o il risultato di un’irritazione meccanica causata dal catetere. Se anche dopo cambi regolari della medicazione, mantenendo una buona disinfezione, non migliorano le condizioni del punto d’uscita del catetere, si rivolga al medico di famiglia.

Ogni quanto va cambiato il catetere?

Un catetere transuretrale in silicone di solito va sostituito ogni 3 a 4 settimane. Un catetere sovrapubico in silicone ogni 6 a 8 settimane. In ambo i casi vengono sostituiti a seconda della quantità di depositi che si sono formati al

suo interno o della sua tendenza a ostruirsi. Ne parli con il suo urologo.

Se voglio andare a nuotare posso bloccare il catetere?

In linea di principio no, poiché ogni volta che si stacca la sacca dal catetere si corre il rischio di un’infezione. Ne discuta anche di questo con il suo urologo.

Comments (0)

There are no comments posted here yet
Chiedi all’esperto
Risposte più recenti

Blog
Blog più recenti
Tutti al mare!
Godetevi appieno le vacanze al mare grazie a queste carrozzine
0
kitwan 30-07-2019 In Società
La rivoluzione dei giocattoli sessuali
Perché la sessualità e la disabilità non si escludono a vicenda
0
kitwan 15-07-2019 In Società
Guarire con la fede
È più opportuno curare la disabilità o la sua stigmatizzazione?
0
Wiki
I più letti
Lesioni del midollo spinale e conseguenze
Lesioni causate da infortunio A seguito di una lesione, nei segmenti mobili vi sono vari elementi che reagiscono in modo differenziato: le strutture ossee e le strutture legamentose. Si distinguono tre principali tipi di fratture ossee della...
Dolori cronici
Definizione di dolore Il dolore è una sensazione complessa, assimilabile a una percezione. Il dolore è sempre soggettivo e non è misurabile, dimostrabile o confutabile. Sin dagli anni Settanta L'Associazione internazionale per lo studio del dolore...
Espettorazione e rimozione delle secrezioni
Espettorare le secrezioni è fondamentale al fine di respirare liberamente. La tosse costituisce un riflesso difensivo volto a ripulire le vie aeree, sicché il muco possa essere rimosso ed espulso dal tratto respiratorio. Per tossire è necessaria...

La nostra Community
Temi più recenti
09-08-2019 In Attuali
Festival cinematografico “Uno sguardo raro”
Avete mai sentito parlare di questo festival cinematografico? Si tratta del primo e unico Festival Cinematografico a livello europeo sul tema delle Malattie Rare, che ormai da alcuni anni raccoglie...
0
26-07-2019 In Attuali
Disabilità e prostituzione: fanno rima con discriminazione?
Il diritto alla sessualità è un diritto fondamentale della persona, riconosciuto a livello nazionale internazionale. Eppure, della sessualità delle persone disabili si parla poco. Ancora meno si...
0
23-07-2019 In Attuali
Reddito di cittadinanza: verso il ricorso collettivo
L'introduzione del reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza ha suscitato forti aspettative nelle persone con disabilità e nelle loro famiglie, che speravano in un sostegno. Di fatto,...
0

Contatto

Ricerca svizzera per paraplegici
Guido A. Zäch Strasse 4
6207 Nottwil
Svizzera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T 0800 727 236 (dalla Svizzera, gratuito)
T +41 41 939 65 55 (da altri paesi, a pagamento)

Diventa parte della Community, iscriviti ora!