Scoprite le migliori esperienze al freddo praticabili in carrozzina: alianti sul ghiaccio, slitte trainate da cani, fuoristrada cingolati e molto altro ancora

Le temperature si abbassano e gli alberi si spogliano delle loro foglie. L'inverno sta arrivando, ma non è una buona ragione per poltrire! Godetevi le Alpi innevate, concedetevi le delizie degli incantevoli mercatini di Natale o scorrazzate nelle stazioni sciistiche di livello mondiale: nel nostro incantevole Paese tutti possono trovare un programma di intrattenimento adatto ai propri gusti. Godetevi al massimo lo spirito invernale con le attività della nostra lista.

1. Sci di prima classe

La Svizzera è famosa per le sue stazioni sciistiche che accolgono sulle proprie piste sciatori di tutte le abilità. I corsi di sci da seduti più popolari per le persone in carrozzina sono offerti da Sport svizzero in carrozzella nel comprensorio sciistico di Sörenberg (LU), da Handiconcept nelle Alpi vodesi e da ActiveMotion in tutta la Svizzera. Oppure potete dare un'occhiata alle scuole di sci proposte da Summit a Zermatt (VS), Saas-Fee (VS) o altri ancora in questo elenco. Maggiori informazioni sullo sci da seduti, sul noleggio di attrezzature e sugli hotel accessibili nelle località di sport invernali sono disponibili qui.

Un giovane in monoskibob e un istruttore di sci di Sport svizzero in carrozzella si trovano sopra una pista da sci.

Lo sci da seduti è un classico tra gli sport invernali adattivi. Tuttavia, è necessario fare un po' di pratica per prendere confidenza con lo skibob: è consigliabile quindi frequentare un corso.

Le altezze vi spaventano più che divertirvi? Allora lo sci di fondo potrebbe fare più al caso vostro. È possibile affittare slitte adattate da ActiveMotion o Handiconcept oppure ordinare attrezzature personalizzate da Orthotec. Scegliete un percorso che conoscete bene, preferibilmente con parcheggio all'ingresso, in modo da poter lasciare l'auto e partire subito. Se volete provare lo sci di fondo sotto supervisione, l'Associazione svizzera dei paraplegici (ASP) offre una serie di corsi quest’inverno, anche di biathlon.

Un maestro di sci e un uomo dietro di lui guidano le loro slitte da fondo attraverso un paesaggio montano innevato.

Lo sci di fondo è tanto faticoso quanto bello. Anche in questo caso, seguire un istruttore per chi è alle prime armi non è una cattiva idea.

Un uomo su una slitta da fondo appoggia il fucile su una scatola di legno per mirare ai bersagli del biathlon.

Nel biathlon, lo sci di fondo è integrato dal tiro a segno.

2. Pattinare con l'aliante da ghiaccio

Le persone in carrozzina possono pattinare con facilità grazie a un aliante da ghiaccio, con un assistente o autonomamente con un paio di bastoni. Più di 80 piste di ghiaccio artificiali in Svizzera offrono la possibilità di pattinare sul ghiaccio: un numero in continua crescita. Su questa mappa interattiva potete trovare quello più vicino a voi.

Leeroy ha provato a muoversi su una pista di ghiaccio con e senza aliante: guardate le sue piroette! (in tedesco)

3. Curling in carrozzina

Il curling è una disciplina avvincente: giocare in squadra è divertente e allo stesso tempo rafforza la parte superiore del corpo e favorisce la coordinazione. È particolarmente adatto alle persone in carrozzina e non richiede alcuna attrezzatura speciale, se non un cosiddetto delivery stick. La Svizzera è la culla del curling in carrozzina: un motivo in più per provarlo, ad esempio in uno dei club di curling svizzeri elencati qui.

Un giovane ridente in carrozzina su una pista di curling, accanto a lui due pedoni e sullo sfondo altre persone in carrozzina.

Il curling in carrozzina combina l'allenamento fisico con il divertimento e la socialità.

4. Slitta trainata da cani

I cani saranno lieti di accompagnarvi in slitta nella natura innevata! Tutto ciò che dovete fare è coprirvi bene e godervi l’escursione. Naturalmente, è possibile fermarsi lungo il percorso per godersi il panorama e coccolare i simpatici husky. Un tour accessibile alle persone con disabilità è offerto presso la stazione di montagna di Verbier (VS).

Undici cani trainano una slitta con tre persone lungo una pista da sci di fondo nella neve.

Attraversare il paesaggio invernale a bordo di una slitta trainata da cani: non c'è esperienza migliore per godersi la natura.

La finlandese Taina è rimasta paralizzata a seguito di un incidente avvenuto mentre si allenava con i suoi cani da slitta. Ma questo non le impedisce di uscire di nuovo sulla neve con loro. (in inglese)

5. Escursione con fuoristrada cingolati

Se preferite sfrecciare sulla neve a tutta velocità da soli e con un motore, il modello Ziesel potrebbe fare al caso vostro. Il veicolo cingolato è molto silenzioso ed è dotato di un motore elettrico ecologico. Si controlla tramite un joystick e già dopo una breve introduzione la padronanza del veicolo dovrebbe venire da sé.

Le visite guidate sono offerte a Hoch-Ybrig (SZ) e nella Foresta Nera in Germania. Anche l’ASP organizza due gite quest'inverno: una il 28 gennaio e l'altra il 25 febbraio 2023. Potete leggere l'entusiasta rapporto sul campo (in tedesco) dell'utente Raffi della nostra Community, con importanti consigli per i tetraplegici, nonché questo video.

Diverse persone a bordo dei loro veicoli Ziesel scendono da una pista da sci da un bosco.

Lo Ziesel può arrivare fino a 30 km/h e conquistare pendenze del 60%.

6. Mercatini di Natale

Aspettiamo impazientemente tutto l’anno il fascino dei mercatini invernali. Ora la magia è dietro l'angolo! Raclette, casette di legno e il profumo del verde degli abeti freschi: il mercatino di Natale di Basilea è considerato uno dei più belli e più grandi della Svizzera. Quest'anno apre le porte dal 24 novembre al 23 dicembre; non perdetevi il profumo del vin brulé e dei biscotti alla cannella!

Il mercatino di Natale a Montreux (VD) è famoso, oltre che per il suo incanto fiabesco, per il volo di Babbo Natale sul lago di Ginevra con la sua slitta. Questo mercato invernale accoglie i visitatori dal 18 novembre al 24 dicembre.

Vista sul mercatino di Natale di Basilea in Barfüsserplatz di notte.

Il mercatino di Natale di Basilea in Barfüsserplatz.

7. Bagni termali

Non c'è niente di meglio di un'esperienza rilassante nell'acqua calda a cielo aperto, mentre i fiocchi di neve cadono sul viso. Quest’esperienza può essere apprezzata nel bagno minerale & Spa Rigi Kaltbad (LU), con vista sul Lago dei Quattro Cantoni dal Rigi. Il bagno minerale è adattato alle esigenze delle persone in carrozzina.

Anche nel centro benessere accessibile di Bogn Engiadina a Scuol (GR) nel bel mezzo del pittoresco paesaggio di montagna della Bassa Engadina è possibile immergersi in acqua minerale. Per riscaldarsi c'è anche una sauna priva di barriere.

Se volete sentire l'atmosfera mediterranea, date un'occhiata al Termali Salini & Spa (TI) sul Lago di Locarno. Anche i bagni di salamoia naturale con vista sul lago e sul panorama montano sono privi di barriere.

Il breve filmato promozionale mostra come viene garantita l'accessibilità al resort benessere Bogn Engadina.

8. Treni panoramici

I treni panoramici sono il modo migliore per esplorare le bellezze naturali della Svizzera senza patire il freddo. Il Bernina Express offre panorami mozzafiato, passando dai gelidi ghiacciai della Svizzera alle palme dell'assolata Italia. Il viaggio da Coira a Tirano (Italia) o viceversa dura dalle 4 alle 4,5 ore. Il treno è dotato di spazio per carrozzine e servizi igienici per disabili. Vi consigliamo di contattare il servizio clienti per prenotare il biglietto in anticipo.

Anche il Glacier Express, che percorre la tratta tra Zermatt e St. Moritz, è in lizza per il titolo di ferrovia alpina più panoramica. L'intero viaggio attraverso il paesaggio innevato dura 7,5 ore. Questo treno dispone anche di uno scompartimento per carrozzine e di una toilette senza barriere in 1a classe. È preferibile prenotare i biglietti direttamente tramite il call center. Si consiglia di pernottare a Zermatt o a St. Moritz. Qui è possibile cercare un hotel accessibile in carrozzina.

Il Glacier Express entra in un tunnel in un paesaggio invernale mozzafiato.

Il Glacier Express è una delle esperienze più spettacolari della Svizzera.

9. Fonduta in alta montagna

La fonduta è un must svizzero in inverno, quindi perché non mangiarla in un'accogliente funivia? Immaginate di galleggiare sul Monte Pilatus mentre immergete il pane nel formaggio fuso: un'esperienza imbattibile! È possibile prenotare il viaggio in gondola da Kriens a Fräkmüntegg e ritorno, per una celebrazione casearia di 45 minuti qui. Il personale custodirà la vostra carrozzina a Kriens e vi aiuterà a salire a bordo. Al momento dell'acquisto del biglietto online, è necessario indicare che si utilizza una carrozzina.

Gondola e fonduta: due classici svizzeri combinati.

10. Grotta nel ghiacciaio

Una magica grotta nel ghiacciaio nel cuore del Titlis, nelle Alpi urane, riporta i visitatori all'era glaciale. Qui potete attraversare un tunnel di ghiaccio di 5000 anni che brilla di luce blu. Tutte le stazioni e le funivie di Titlis sono accessibili in carrozzina; per visitare la grotta nel ghiacciaio, è necessario informare la biglietteria in modo che possa aiutarvi con la porta di ingresso.

Cosa non può mancare nella vostra lista di cose da fare d’inverno? Qual è stata la vostra esperienza invernale accessibile più interessante? Condividete le vostre esperienze con noi!

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.
Sii il primo a commentare!

Valuta questo post